Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / Mercato
Salernitana, il centrocampista che farebbe al caso di CastoriTUTTOmercatoWEB.com
Mattia Viviani
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 28 agosto 2021 21:30Mercato
di Roberto Sarrocco
per Tuttosalernitana.com

Salernitana, il centrocampista che farebbe al caso di Castori

Tanti nomi, tante voci, tanti rumors: conosciamo meglio i nomi del centrocampo accostati alla compagine granata e capiamo insieme quale potrebbe essere quello giusto

Bisoli, Galdames, i due Viviani, Cassata, Sabiri, Radovanovic: tanti nomi accostati alla casacca granata, nomi di esperienza ma soprattutto nomi che aggiungerebbero qualità ad un reparto che, come evidenziato nella gara di Bologna, necessita di giocatori in grado di cambiare l'inerzia della partita. 

Vediamoli nello specifico, analizzando valore e contratto di mercato, caratteristiche tecniche e percentuali di interesse registrate su Transfermarkt.

MATTIA VIVIANI (55%, in crescita), centrocampista classe 2000 ex Chievo, anch’egli come Viola da sempre accostato ai granata. Attualmente svincolato e cresciuto nelle giovanili del Brescia, è un centrocampista centrale talentuoso, reduce da una buona stagione col Chievo che non lo ha confermato. Mattia, spesso paragonato a Tonali per similitudini tecnico-tattiche, potrebbe giocare in tutti i ruoli del centrocampo di Castori ma non rappresenta una prima scelta, per motivi ovviamente anagrafici e di esperienza in massima serie. Per lui la sensazione è che, qualora Fabiani decidesse, il giocatore sarebbe a Salerno nel giro di 24 ore. Gli ottimi rapporti con il suo procuratore, lo stesso di Ruggeri, Zortea e Bonazzoli, e l’interesse per la massima serie, pongono la Salernitana in cima ai desideri del baby talento bresciano.

PABLO GALDAMES MILLAN (48%, in crescita), centrocampista cileno ex Velez classe 96, valutato 3,5 mln, è forse il nome di maggiore spessore tra quelli accostati ai granata. Seguito da Udinese e Cagliari (come sostituto di Nandez), ha già rifiutato alcune offerte in giro per l’Europa, poiché (indiscrezioni) gradirebbe giocare nel campionato italiano per seguire le orme di Vidal, suo idolo. Svincolato da luglio, innalzerebbe di molto il tasso tecnico del centrocampo e dell’intera squadra granata, in quanto rappresenta un centrocampista dotato di grande tecnica, visione di gioco e rapidità di movimento, capace di giocare davanti alla difesa come vertice basso di impostazione, o come interno di centrocampo. La soluzione ideale per i granata, ma lo scoglio è ovviamente l’ingaggio: qualora il cileno decida di rivedere le condizioni economiche, potrebbe rappresentare insieme a Simy il colpo di mercato della Salernitana.

ABDELHAMID SABIRI (43%, in crescita) centrocampista dell'Ascoli classe '96 di nazionalità tedesco-marocchina, valutato 3 mln, è stato nelle scorse settimane ad un passo dal vestire la casacca granata. Sa giocare come centrale, trequartista e mezz'ala sinistra, poiché è un ambidestro. Sicuramente dopo Viola è il centrocampista con più talento e qualità sul taccuino del Ds Fabiani, ma sul quale la Salernitana non ha dato la stoccata finale per la mancanza forse di esperienza in massima serie. I dubbi infatti sembrano essere proprio del tecnico Castori, che non sembra convinto del naturalizzato tedesco. Con l’Ascoli un’intesa di massima c’è già, con un prestito oneroso, diritto di riscatto ed eventuale percentuale in caso di vendita successiva. La trattativa è ferma al momento, ma la sensazione è che in caso di placet del tecnico marchigiano, il centrale di centrocampo potrebbe essere a Salerno in poche ore.

DIMITRI BISOLI (N.D.), centrocampista e capitano del Brescia classe 94, valutato 2,5 mln e figlio dell’ex calciatore e ora tecnico Pierpaolo. Da 4 stagioni al Brescia, Bisoli ha espresso nelle ultime settimane il desiderio di ritornare a giocare in Serie A, dopo la stagione cadetta dello scorso anno. Ha un contratto che lo lega alle rondinelle fino al 2024, quindi la società lombarda non ha fretta di soddisfare le sue richieste e attende offerte importanti. In Serie A è stato cercato da diversi club, Sampdoria e Genoa su tutti, oltre appunto alla Salernitana. Bisoli è un centrocampista che nasce come mediano/vertice basso, dotato tecnicamente e molto duttile, tanto da poter giocare sia come mezz’ala che all’occorrenza come difensore centrale. Fabiani ha avviato i contatti con il suo procuratore (lo stesso di Viviani dello Spal, sempre seguito dai granata, e dell’ex Mantovani). Bisoli rappresenterebbe un jolly perfetto per Castori, in grado di ricoprire tutti i ruoli e garantire qualità senza allontanarsi troppo dal credo castoriano. L’affare non è semplice, in quanto il Brescia non vuole scendere sotto i 3 mln e l’unica soluzione sarebbe prestito oneroso con riscatto in caso di permanenza in A.

IVAN RADOVANOVIC (N.D.), centrocampista serbo del Genoa classe 88, valutato 1,3 mln, ex promessa della primavera atalantina, è reduce da una buona stagione con i rossoblu, dove Ballardini lo ha impiegato quasi stabilmente come difensore centrale. Quest’anno con i nuovi arrivi di Vanheusden e Vazquez, è scivolato fuori dai programmi di Ballardini, che continua a vederlo come centrale a 3. Radovanovic è il classico centrocampista alla Castori: ruvido, fisico, incontrista, all’occorrenza centrale difensivo. Il serbo non apporterebbe qualità alla mediana granata, ma risulterebbe un alternativa, con esperienza e minutaggio di A ai vari Capezzi, Di Tacchio e Coulibaly. In scadenza a giugno 2022, il Genoa lo lascerebbe partire anche “gratis”: la sensazione è che la Salernitana non abbia pressato molto in quanto non è il centrocampista che serve realmente.

FRANCESCO CASSATA (N.D.), altro centrocampista del genoa classe 97, valutato 2,5 mln è stato per molto tempo una promessa del calcio, nel giro delle nazionali minori e convocato anche in qualche raduno pre-selezione di Roberto Mancini. Prodotto del vivaio dell’Empoli, fu prelevato giovanissimo dalla Juve prima di fare un po' il giro di diverse piazze, fino a Genoa. Lo scorso anno ha trovato poco spazio, a differenza dell’anno precedente dove collezionò ben 24 presenze condite da 2 reti. L’avvento di Ballardini non ha giovato nel suo percorso genoano, ecco perché è ormai fuori dai piani dei liguri e sta cercando una nuova collocazione. E’ un centrocampista moderno, mezz’ala destra di nascita, ideale per un centrocampo a tre, come quello di Castori vista la sua duttilità e velocità. Ha buoni piedi e si caratterizza per la capacità di inserimento, oltre che per una sensibilità tattica molto interessante. Come Bisoli, rappresenterebbe forse la scelta ad oggi più indicata, visto che assicura qualità e quantità. Non è in scadenza, ma il Genoa intende accontentarlo e quindi ha abbassato le pretese. L’affare potrebbe concludersi (il suo procuratore è lo stesso di Buongiorno e Capezzi, oltre che di Goldaniga), ma molto dipende dal giocatore stesso se intende abbassarsi l’ingaggio, ad oggi un po' alto ancora per la Salernitana.

NICOLAS VIOLA (N.D.), centrocampista ex Benevento classe 80 attualmente svincolato e da sempre accostato ai colori granata. Di Viola se ne è parlato tanto: si tratta di un regista difensivo, che negli ultimi anni ha giocato anche da trequartista o da mezzala, specialista di calci piazzati e rigori (25 su 26 in carriera). Piace a Fabiani e ai tifosi, forse un pò meno a Castori; è stato finora l’ingaggio il più grande problema per il suo arrivo in granata. La sensazione è che, visto il gradimento del centrocampista per la piazza granata, e l'apprezzamento della dirigenza e dei tifosi, la trattativa potrebbe concludersi anche dopo il gong del calciomercato, qualora Viola non dovesse avere offerte in linea con le sue attese economiche.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000