Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / News
Salernitana, parlano i tifosi: "Con il Verona bisognerà essere spietati in area"
mercoledì 22 settembre 2021 11:00News
di TS Redazione
per Tuttosalernitana.com

Salernitana, parlano i tifosi: "Con il Verona bisognerà essere spietati in area"

"Al netto del fatto che Obi non è assolutamente in grado di sostituire Ribery a partita in corso spiega il tifoso granata Antonio Lambo - mi aspetto per domani una gara combattuta contro il Verona una diretta concorrente per la salvezza. Tuttavia, servirà essere più spietati in area di rigore". I tifosi della Salernitana si attendono i primi punti in campionato, dopo che contro l’Atalanta l’illusione di cancellare lo zero in classifica è stata forte. "Contro l'Atalanta ho visto una trasformazione mentale della squadra. Finalmente non ci sono stati lanci lunghi e nessuno aveva fretta a dare via la palla dice Antonio Lambiase - . Direi che hanno lottato e pertanto non abbiamo niente da rimproverarci. Ovviamente Ribery sa leggere la partita e se trova più continuità è sicuramente il valore aggiunto. Contro il Verona spero nella stessa mentalità e nel maggiore contributo da parte di Bonazzoli". Poco, o pochissimo, da recriminare alla squadra e al tecnico a cui soltanto una settimana fa si chiedeva, anzi implorava, un cambio di passo, in termini di atteggiamento mentale e di gioco. Il cambiamento, nonostante lo 0 - 1 contro la Dea, c’è stato e s’è visto, ma la A che non perdona, per la quarta volta consecutiva, ha presentato il suo conto ai granata: tre punti nelle tasche dell’Atalanta, nonostante la prestazione di carattere e sostanza alla quale i supporters della Salernitana erano desiderosi di assistere.

"La Salernitana esce a testa alta contro un’avversaria tosta. La squadra di Castori ha mostrato molta più organizzazione tattica, aggressività ed equilibrio-– sostiene Antonio Scafuri - . Gondo ha messo fin da subito in difficoltà gli avversari con Djuric che si è mostrato ancora il giocatore prezioso che abbiamo ammirato in B. Ma in generale bravi tutti: Kechrida , Coulibaly e Ribery che ha illuminato gli occhi dei tifosi. La squadra non si è chiusa in difesa. È da questo spirito ed idee di gioco che la Salernitana deve guardare al match contro il Verona con ottimismo ed entusiasmo, nella consapevolezza di aver trovato un certo equilibro tra reparti ed interpreti". Rinnovati entusiasmo e fiducia nel tecnico, dunque: è stato proprio Castori a dire convintamente "Noi ci salveremo", volendo spazzar via dubbi e perplessità di questo inizio campionato. Che sia la strada giusta quella che la Salernitana, senza lanci lunghi e maggiore spinta offensiva con Ribéry a dettare tempi e modi di gioco, ha intrapreso sarà già la gara di domani contro l’Hellas Verona a dirlo. Una partita per la quale c’è ora tanta curiosità quanto speranza. «Speriamo di fare punti con il Verona», il pensiero che “ossessiona” in queste ore i tifosi granata.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000