Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / News
Castori abbandona la difesa a tre per la sua "ultima spiaggia"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
martedì 28 settembre 2021 22:30News
di Roberto Sarrocco
per Tuttosalernitana.com

Castori abbandona la difesa a tre per la sua "ultima spiaggia"

La gara con il Genoa potrebbe rappresentare, in caso di risultato non positivo, l'ultima gara per il tecnico artefice della promozione. Si va verso la conferma della linea difensiva a quattro.

E' forse scoccata l'ora del Castori-bis. Dopo la buona prestazione di Reggio Emilia contro il Sassuolo, Fabrizio Castori sembra orientato a confermare la difesa a quattro anche contro il Genoa, gara che potrebbe rappresentare la sua ultima in granata qualora non arrivassero i tre punti. Un pò come aveva fatto al suo ritorno sulla panchina del Carpi sei stagioni fa quando, dopo essere stato esonerato, al suo rientro abbandonò il mantra calcistico del 3-5-2 per far posto ad una squadra più quadrata e solida nel reparto arretrato. La gara di Sassuolo ha fornito al trainer di San Severino Marche un'importante conferma: seppur privo di terzini "di ruolo", la difesa a quattro, con Strandberg, Gagliolo, Ranieri e Gyomber ha dato le giuste garanzie anche al cospetto di un potenziale offensivo come quello del Sassuolo. La linea da quattro, coperta da un vertice basso (Di Tacchio) e due interditori in gran forma quali Lassana e Mamadou Coulibaly, ha retto bene l'urto offensivo di Berardi & C., soccombendo solo in poche circostanze, ivi compresa quella della rete-vittoria proprio dell'esterno azzurro. 

Castori sembra dunque orientato a confermare il 4-3-1-2, magari con qualche cambio nel pacchetto arretrato: Gyomber potrebbe ritornare al centro con Strandberg, con lo slittamento di Gagliolo a sinistra e l'inserimento di Kechrida sulla destra. In questo caso scivolerebbe in panchina Ranieri, anche se non è escluso un turno di risposo proprio per Gagliolo, uno dei peggiori a Reggio e non solo. La conferma dei quattro a protezione di Belec comporterebbe la conferma del centrocampo visto all'opera contro il Sassuolo, compreso un ottimo Kastanos in veste di vice-Ribery (nel caso in cui FR7 non recuperi per la gara contro il Genoa) a supporto di Gondo e probabilmente di Bonazzoli, il tandem al momento più in forma nel pacchetto avanzato granata. Un 4-3-1-2 coperto dietro e meno fisico in attacco quindi per la gara che può valere la stagione, o gran parte di essa, per il tecnico marchigiano.  

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000