Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / salernitana / News
La nuova vita di Gyomber, il centrale che diventa terzinoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
martedì 05 ottobre 2021 22:30News
di Roberto Sarrocco
per Tuttosalernitana.com

La nuova vita di Gyomber, il centrale che diventa terzino

Da centrale di destra nella difesa a tre, a terzino bloccato nella difesa a quattro: come cambia la modalità di gioco di Norbert Gyomber

Norbert Gyomber è stato uno dei centrali difensivi migliori dello scorso campionato di serie B. Il suo impatto però con il massimo campionato, nonostante qualche presenza racimolata negli anni, non è stato però dei migliori. Il passaggio al centro-destra del reparto difensivo, per far spazio all'arrivo di Stefan Strandbgerg ha sicuramente influito sulle sue performance, considerando che l'ex Roma era abituato nella difesa a tre a fungere da perno centrale. Con il cambio modulo adoperato da Castori ed il passaggio dalla linea a tre alla linea a quattro, Gyomber è stato dirottato sulla destra, preferendo al centro in coppia con il centrale norvegese l'ex Parma Riccardo Gagliolo. Norbert si è rimboccato le maniche e da professionista e capitano della Salernitana (vista la non presenza in campo dall'inizio di Di Tacchio e Djuric) si è adattato ad un ruolo solo accarezzato agli albori della sua carriera.

L'idea di Castori è quella di avere una difesa a quattro mascherata: Ranieri ha facoltà di offendere, mentre Gyomber resta sempre bloccato in una sorta di linea a tre con Gagliolo che si allarga sulla sinistra quando l'ex viola avanza, Strandberg si posiziona al centro e lo slovacco si stringe, tornando di fatti a fare il terzo centrale di destra. Un ruolo diverso insomma solo in fase di possesso quando il terzino sinistro, Ranieri o Ruggeri nel futuro, si spinge in avanti. Nelle due gare nel nuovo ruolo, l'ex Roma si è trovato a duellare con qualche sfidante non proprio comodo, soprattutto nella gara di Sassuolo dove sul suo binario viaggiava un certo Boga, uno dei top performer in Serie A per dribiling tentati e riusciti. Più agevole il compito con il Genoa, dove Sabelli prima e Fares e Cambiaso poi non hanno impensierito più di tanto il centrale classe 92. Chissà se in futuro Castori opterà per un suo rientro al centro nella difesa a quattro con Gagliolo dirottato a sinistra e largo a Kechrida sulla destra, invertendo il binario offensivo o se sarà questo il futuro calcistico che il tecnico marchigiano ha in riserbo per lui. 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000