Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / salernitana / Mercato
Napoli, addio Mertens, da domani sarà svincolato. Salernitana interessata...TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 30 giugno 2022, 10:30Mercato
di TS Redazione
per Tuttosalernitana.com

Napoli, addio Mertens, da domani sarà svincolato. Salernitana interessata...

Niente da fare, Dries Mertens e il Napoli non hanno trovato un accordo economico per proseguire insieme la loro avventura professionale. Oggi è ufficialmente l'ultimo giorno del suo contratto con il club azzurro. Il miglior bomber di tutti i tempi (148 reti tra campionato e coppe) a meno di sorprese dell'ultim'ora lascerà la squadra partenopea con grande rimpianto del calciatore stesso e dei tanti tifosi che in questi anni lo hanno adottato come proprio idolo. Un vero peccato. L'edizione odierna de Il Mattino riferisce quanto segue: "Da domani, infatti, il suo contratto con il club sarà scaduto e non ci sono margini per un riavvicinamento. Il club non ha accolto le sue richieste iniziali (oltre 4 milioni di euro tra ingaggio e commissioni) e nemmeno quelle successive (con una riduzione di 2 milioni), motivo per il quale le strade si separeranno. Da domani, quindi, sarà tempo di guardare avanti. Anzi, di guardare altrove. Mertens ha aspettato fino all'ultimo secondo sperando di trovare l'accordo col Napoli, ma ora che il contratto non è più in essere cercherà una nuova squadra". Un'occasione d'oro per il presidente della Salernitana Danilo Iervolino, che dopo l'addio di Djuric, potrebbe portare all'ombra dell'Arechi  un vero pezzo da novanta.