Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Salernitana, col Verona potrebbe toccare a KastanosTUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
giovedì 6 ottobre 2022, 13:00News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Salernitana, col Verona potrebbe toccare a Kastanos

Centrocampo della Salernitana in affanno nelle ultime partite. Poca copertura e pochi palloni giocabili serviti per gli attaccanti. Vilhena, Maggiore e Coulibaly hanno accusato un calo evidente, frutto delle tante partite giocate. Vilhena ha giocato tutte le partite dal primo minuto mentre Maggiore ha saltato solo la prima contro la Roma e Coulibaly la seconda a Udine. Il centrocampista maliano inoltre è stato anche impegnato con la propria nazionale nelle gare amichevoli della scorsa settimana (ha giocato la prima delle due). Gli infortuni di Bohinen e Radovanovic hanno ridotto al minimo le alternative in mediana, rappresentata solo da Grigoris Kastanos, mai preso in considerazione finora per scendere in campo dal primo minuto (se non nella prima gara contro la Roma). Il rientro di Radovanovic dà un'opzione in più in mediana ma il calciatore serbo non è ancora al meglio della condizione. Contro il Verona però mister Nicola potrebbe rispolverare il centrocampista cipriota dal primo minuto, al posto di uno dei tre centrocampisti schierati quasi sempre in questa prima fase del campionato. Potrebbe prendere il posto di Vilhena e schierarsi nella classica posizione di mezzala sinistra ma non è escluso che possa anche giocare come regista per riportare Maggiore nel suo ruolo naturale di mezzala. Altra idea è quella di schierare l'ex centrocampista della Juventus come trequartista dietro le due punte. Varie opzioni per mister Nicola che ha ancora tre giorni di tempo per pensare alla miglior soluzione per la fondamentale gara contro il Verona