Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
Paulo Sousa a DAZN: "Sbagliato atteggiamento nella prima parte. Ora cerchiamo stabilità e crescita"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 3 giugno 2023, 23:35News
di Lorenzo Portanova
per Tuttosalernitana.com

Paulo Sousa a DAZN: "Sbagliato atteggiamento nella prima parte. Ora cerchiamo stabilità e crescita"

L'allenatore della Salernitana Paulo Sousa ha parlato a DAZN dopo il match perso 2-0 contro la Cremonese: "Nella prima parte abbiamo sbagliato atteggiamento. Nel secondo tempo abbiamo cambiato struttura per cercare di avere più uomini a centrocampo e abbiamo cercato di spingere. Abbiamo segnato ma il gol è stato annullato per fuorigioco, poi abbiamo avuto il rigore ma ce l'hanno tolto. Siamo ancora lontani da ciò che dobbiamo essere, ora bisogna mettere da parte questa stagione straordinaria. Ai ragazzi ho detto che sono orgoglioso di essere il loro allenatore. Da quando sono arrivato forse siamo la terza squadra ad aver concretizzato più occasioni da gol, questo mi rende felice perchè mi piace il calcio offensivo e il calcio che dà emozioni.

Oggi è stata una delle poche partite in cui non abbiamo fatto gol. Da quando sono arrivato ho dovuto farmi conoscere, anche a livello di metodologie. Piano piano abbiamo iniziato a parlare della nostra squadra e di come vedi io il calcio. Vedo molto preparato il nostro ds, faccio i complimenti al presidente che ha motivato tutti e ha costruito una squadra con cui poter competere ai massimi livelli. Ho parlato anche con lui, ora abbiamo bisogno di stabilità, bisogna avere quegli uomini che ci possano portare ai risultati, poi dipende anche dalla capacità del ds sul mercato, che sa di cosa c'è bisogno, poi dipende anche dalla disponibilità economica del presidente. Cerchiamo stabilità e crescita".