Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / salernitana / News
La nota del Salerno Club 2010: "10 a tutti, annata strepitosa. E ora è tempo di festeggiare"
lunedì 5 giugno 2023, 15:30News
di Gaetano Ferraiuolo
per Tuttosalernitana.com

La nota del Salerno Club 2010: "10 a tutti, annata strepitosa. E ora è tempo di festeggiare"

Di seguito la nota emessa dal Salerno Club 2010: "Salernitana con la testa ed il fisico già in vacanza perde l’ultima di campionato contro la retrocessa Cremonese. Una sconfitta che non fa male a nessuno e veramente non scalfisce l’ottimo finale di campionato della squadra di Paola Sousa. Tecnico lusitano che ha lanciato messaggi chiari alla società: rosa competitiva per il prossimo anno adatta al suo gioco fraseggiato di qualità. Da oggi tutti in vacanza anche perché tra 40 giorni si riparte con il ritiro estivo di Rivisondoli.

Ecco il pagellone finale di fine anno : brava la società a rimediare agli errori commessi con l’ingaggio di Sousa, bravo il ds De Sanctis, rivelatosi competente e più forte delle critiche di iniziò stagione, eccellente il mister portoghese con cui si può aprire un ciclo importante, “europeo”, se il Presidente Iervolino si conformerà alla sue richieste di mercato (ma sul punto non abbiamo dubbi). Infine la squadra: su tutti mast’Antonio Candreva che a 36 anni ha dato spettacolo in termini di qualità e professionalità, Memo Ochoa davvero un “mostro” nei pali e Boulaye Dia, bomber di razza Un passo dietro Lassana Coulibaly, centrocampista eclettico e completo, Gyomber , pilastro della difesa ed Il ritrovato Kastanos, con le valige pronte a gennaio e poi diventato tatticamente fondamentale Insomma c’è una base valida da cui ripartite per traguardi ambiziosi, con una piazza  calda e sempre più passionale innamorata follemente della Salernitana e che ha dimostrato su tutti i campi di essere di qualità mondiale. Ultima atto dei festeggiamenti per la nostra squadra avvera giovedi’ sera con il party granata organizzato dal Salerno Club 2010".