HOME  | EVENTI TMW  | REDAZIONE  | NETWORK EVENTI LIVE  | CALENDARIO E CLASSIFICA  | CONTATTI
  HOME tmw » salernitana » Serie B
Cerca
Sondaggio TMW
Politano verso il Napoli, è l'acquisto giusto?
  Sì, dà un'alternativa all'irriconoscibile Callejon dell'ultimo periodo
  No, al Napoli sarebbe servito un giocatore diverso
  No, il campionato azzurro è compromesso, a prescindere dagli arrivi

Le pagelle della Salernitana - Difesa horror, Lombardi unico a combattere

07.12.2019 17:35 di Luca Esposito    articolo letto 2748 volte
Cristiano Lombardi
Cristiano Lombardi
© foto di Carlo Giacomazza/TuttoSalernitana.com
Micai 5 - Raccoglie quattro volte il pallone in fondo alla rete e il voto non può certo essere positivo, ma evita un passivo ancora peggiore con alcuni buoni interventi.

Karo 4 - Dal suo lato il Cittadella passa in continuazione senza trovare grandi ostacoli. Diaw gli sfugge completamente in occasione del terzo gol.

Billong 4 - Lento, impacciato e costantemente in ritardo, il gigante francese vive decisamente un pomeriggio da dimenticare. In tilt sul poker del Cittadella.

Pinto 4 - Anche il giovane scuola Fiorentina non si salva certo nel pomeriggio da incubo della retroguardia. Timido e impreciso. Dal 62' Cicerelli 6 - Il suo ingresso fornisce la scossa alla squadra. Porta avanti tanti palloni, crea superiorità e dispensa ottime aperture per i compagni.

Lombardi 6,5 - Senza dubbio il migliore in campo e l'ultimo ad arrendersi. Confeziona due assist splendidi per Djuric e Giannetti e si guadagna astutamente il rigore del 4-3 dopo un sontuoso sombrero su Iori.

Akpa Akpro 4 - Un solo tempo in campo per l'ivoriano, che non si vede praticamente mai. Non pervenuto. Dal 46' Maistro 5 - Dopo pochi minuti dal suo ingresso guadagna un giallo evitabile. Non si fa notare eccetto una conclusione dal limite.

Di Tacchio 5 - Almeno l'impegno e la grinta non mancano, ma anche lui sbaglia una quantità sorprendente di palloni. Dal 52' Dziczek 6 - Ingresso non facile per il polacco, che nonostante tutto trova delle interessanti trame di gioco.

Kiyine 5 - Gara ampiamente insufficiente, ma ha per lo meno il merito di trasformare con freddezza il rigore delle speranze granata.

Jaroszynski 4 - Si segnala soltanto per un paio di discese poco pericolose, poi il nulla più totale. In costante affanno sulle accelerazioni avversarie.

Giannetti 4,5 - Gara decisamente insufficiente nonostante il gol. Si muove poco, gioca pochi palloni, ma soprattutto sciupa nel finale il pallone del pareggio.

Djuric 6 - Il gigante bosniaco guadagna la sufficienza per impegno e dedizione, oltre che per lo splendido gol che apre le marcature. Tanto lavoro per la squadra, ma i compagni non ne sanno approfittare.

TUTTOmercatoWEB.com - Il sito di calciomercato aggiornato 24 ore su 24

Altre notizie Salernitana

Le più lette
Scarica l'app ufficiale del Canale
   Editore: TC&C srl web content publisher since 1994 Partita IVA 01488100510