Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sampdoria / Serie A
TOP 100 TMW - Posizioni 100-96: Handanovic tra i sudamericani. Agudelo apre la graduatoriaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 23 maggio 2022, 19:15Serie A
di Gaetano Mocciaro

TOP 100 TMW - Posizioni 100-96: Handanovic tra i sudamericani. Agudelo apre la graduatoria

Oggi presentiamo la Top 100 TMW, stilata in base alle medie voto assegnate ai calciatori dalle pagelle di tuttomercatoweb.com, fra coloro che abbiano preso voto in almeno 19 partite.

Di seguito le posizioni dalla 100 alla 96:
100 - KEVIN AGUDELO (Spezia)
Arma in più di Thiago Motta quando le cose si mettono male. Il colombiano è veloce, imprevedibile e riesce anche a cambiare l'inerzia delle partite. Su tutte la partita contro il Milan, dove va in gol e contribuisce a un clamoroso successo a San Siro.

99 - JOSE LUIS PALOMINO (Atalanta)
Sin dalle prime uscite si è notata, da parte dell'argentino, una vera e propria impennata sotto il profilo del rendimento comparato alle tre stagioni precedenti. Impressionante soprattutto nelle prime giornate e in primavera, in versione muro in più di un'occasione.

98 - SAMIR HANDANOVIC (Inter)
Decima stagione per il capitano nerazzurro, sempre presente, stakanovista di questa prima parte di stagione. Una sola giornata da dimenticare, contro l'Atalanta dove ha rimediato un 4.5. Si riscatterà con gli orobici al ritorno, sfornando una prestazione da 7.5. Per il resto, affidabile e più di recente, insuperabile. Riesce a mantenere la porta inviolata per 587' consecutivi, a cavallo tra fine novembre e inizio gennaio.

97 - NICOLAS DOMINGUEZ (Bologna)
Con la nuova stagione è divenuto un titolare indiscusso. Bene soprattutto nelle prime uscite, fra i migliori nelle sfide contro l'Atalanta e il Verona. Legna in mezzo al campo, dalle sue parti non si passa. Peccato per l'infortunio alla spalla che lo ha costretto all'operazione a fine gennaio. Recupera in tempo per il finale di stagione, a salvezza ormai acquisita.

96 - RODRIGO BECAO (Udinese)
La fascia di capitano galvanizza il brasiliano, tra i simboli del rilancio con Gabriele Cioffi. Da marzo in poi il suo rendimento ha un'impennata, sia per l'affidabilità da centrale di difesa, sia per il contributo realizzativo, dove trova addirittura la rete in un paio di occasioni.