Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sampdoria / Serie A
Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 maggioTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 17 maggio 2022, 01:00Serie A
di Luca Bargellini

Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e retroscena del 16 maggio

Il punto su tutte le news di calciomercato della giornata appena andata agli archivi. Tra indiscrezioni, trattative e retroscena ecco le notizie più importanti.
JUVENTUS, ARRIVABENE NEGA CONTATTI CON GLI AGENTI DI POGBA. LECCE, RINNOVO PER CORVINO. ROMA, MOURINHO PUNTA SENESI E MATIC. TORINO, BREKALO NON RIMARRA': NIENTE RISCATTO. UDINESE, SU MOLINA PIOMBA L'ARSENAL

JUVENTUS
Maurizio Arrivabene, AD della Juventus, parla ai microfoni di Sky nel pre della sfida contro la Lazio: "Ci sono novità per Pogba? Chiariamo una cosa. Pogba è del Manchester United. Rispetto per lui e la sua squadra. Detto ciò, i procuratori di Pogba sono anche di Kean e Pellegrini, normalmente ci si incontra. Il soggetto non era per niente Pogba”.
In casa Juventus c'è positività in merito alla possibile fumata bianca con Angel Di Maria, spiega Tuttosport. I colloqui dei giorni scorsi con l'entourage del Fideo hanno convinto i bianconeri della bontà tecnica dell'operazione e la pista viene definita calda dal quotidiano, anche se ancora non c'è la giusta quadratura. Prima di dare l'accelerata decisiva, la dirigenza juventina vorrebbe limare ulteriormente le richieste economiche del giocatore, che ad oggi continua a non indietreggiare dagli 8 milioni di euro netti pretesi. Le parti sono a lavoro per mediare e trovare una soluzione che possa accontentare tutti in tempi brevi.
La Juventus, oltre ai discorsi per l'eventuale ritorno di Paul Pogba, continua a tenere alta l'attenzione verso il difensore che dovrà sostituire Giorgio Chiellini. Sfumato Rudiger, promesso sposo del Real Madrid, secondo il Corriere dello Sport la dirigenza bianconera ha tenuto caldo l'asse con l'entourage di Benoit Badiashile, centrale di proprietà del Monaco. L'alternativa gioca invece in Italia e risponde al nome di Nikola Milenkovic della Fiorentina.
L'Arsenal apre alla possibile cessione di Gabriel in estate. Come riporta la BBC, i Gunners starebbero valutando infatti la partenza del difensore brasiliano, obiettivo di mercato fra le tante della Juventus. Il 24enne piace molto ai bianconeri e potrebbe rientrare in una maxi trattativa col connazionale Arthur, a sua volta nel mirino di mister Arteta per rinforzare la mediana biancorossa.

LAZIO
Il quotidiano Il Messaggero nella sua edizione odierna si concentra sul mercato in uscita di casa Lazio con particolare attenzione alla rivoluzione portieri che attende la rosa di Maurizio Sarri. Thomas Strakosha dirà addio a parametro zero dopo questi ultimi 180', con Fulham e Newcastle che lo aspettano a braccia aperte. Ma in odore di cessione c'è pure Pepe Reina, con gli acciacchi fisici che lo hanno tormentato in questa stagione e che lo porteranno lontano dalla Lazio nonostante un rinnovo annuale automatico in caso di qualificazione europea. Il preferito del tecnico sarebbe stato Kepa, ma le alte richieste d'ingaggio e la complessa situazione del Chelsea hanno convinto il club a mollare la presa. E così oggi in pole c'è Marco Carnesecchi, cartellino di proprietà dell'Atalanta e acquistabile per circa 10 milioni di euro. Sullo sfondo resta anche Sergio Rico, insieme ad Andrea Consigli. Più difficile arrivare a Guglielmo Vicario, col portiere oggi ad Empoli che è ad un passo dalla Fiorentina.

LECCE
La promozione in Serie A è arrivata, e adesso il Lecce può guardare serenamente al futuro: unendosi ancora di più a Pantaleo Corvino. Il responsabile dell'area tecnica giallorossa, infatti, ha rinnovato il proprio contratto, fissato la nuova scadenza al 2025.
Di seguito la nota della società: "L'U.S.Lecce comunica di aver prolungato il contratto con il resp. dell'Area Tecnica Pantaleo Corvino, in scadenza il 30/06/2023, per ulteriori due stagioni sportive e quindi fino al 30/06/2025. Tale prolungamento darà continuità allo straordinario lavoro iniziato due anni fa".

ROMA
La Roma pensa a chiudere bene questa stagione ma con un occhio già al mercato che verrà, con Jose Mourinho che punta ad arricchire la sua difesa con un centrale mancino che sappia impostare l'azione. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il nome in cima alla lista del tecnico portoghese è quello di Marcos Senesi del Feyenoord, avversario dei giallorossi nella finale di Conference League a Tirana, e vista la sua scadenza del contratto nel 2023 potrebbe arrivare nella Capitale per 6-7 milioni di euro.
Caccia al regista in casa Roma, in vista della prossima stagione, e il Corriere dello Sport parla di Nemanja Matic come preferito numero uno per Jose Mourinho, che lo ha già allenato sia al Chelsea che al Manchester United. Il giocatore andrà in scadenza il prossimo 30 giugno e il tecnico portoghese lo accoglierebbe volentieri, con Maxime Lopez del Sassuolo che rappresenta invece l'alternativa.

TORINO
Il sito ufficiale del Torino ha parlato con il ds Davide Vagnati. Su Brekalo "Abbiamo dovuto declinare la nostra opzione sull'acquisto definitivo del calciatore. Abbiamo avuto, personalmente, più di un meeting col giocatore, con l'agente e col padre. Da qualche mese ci ha comunicato che il suo desiderio era quello di non continuare con noi. C'è rammarico: Brekalo ha fatto bene, ha avuto un inizio importante, domenica ha fatto una grande giocata a Verona. Purtroppo siamo rimasti delusi, avevamo tutta la voglia di investire su un trasferimento importante per riscattarlo dal Wolfsburg. Il Presidente era pronto a fare un investimento importante, dopo il Verona abbiamo parlato ancora col ragazzo per capire fino all'ultimo se ci fosse la possibilità di continuare insieme. Però ha una sua idea precisa e rispettabile ma al Torino voglio gente col fuoco dentro, che voglia sudare per questi colori, che voglia portarli in alto. Chi non ci crede veramente, nei momenti di difficoltà dà sempre qualche problematica. Meglio continuare sulla via di chi ritiene il Torino la prima scelta".
Il direttore sportivo del Torino, Davide Vagnati, ha in agenda un viaggio in Repubblica Ceca. Il dirigente granata ha nel mirino David Hancko, difensore di proprietà dello Sparta Praga e della nazionale slovacca, con un passato alla Fiorentina. Dopo tre stagioni da protagonista assoluto potrebbe quindi tornare in Serie A, probabilmente per prendere il posto di Bremer (destinato a lasciare, con l'Inter in pole position). Valutazione intorno ai 5 milioni di euro.

UDINESE
L'Arsenal fa sul serio per Nahuel Molina, terzino dell'Udinese autore di una grande stagione alla Dacia Arena. L'esterno argentino, autore di 7 gol in campionato, da alcune settimane è finito nel mirino della Juventus ma secondo il quotidiano Olé oggi sono i Gunners la società più vicina a lui in vista dell'estate. Il club londinese, si legge, ha già accettato l'idea di sedersi al tavolo con l'Udinese per trattare il cartellino, valutato 30 milioni di euro, e nell'offerta finirà anche Pablo Mari: il difensore avrebbe già comunicato ad Arteta la propria intenzione di restare ad Udine e il suo cartellino sarebbe una parziale contropartita tecnica per abbassare il prezzo di Molina.
Secondo quanto riportato da TuttoUdinese, il club friulano sarebbe interessato al terzino del Cagliari Charalampos Lykogiannis. L'esterno greco, ieri a segno nella sconfitta contro l'Inter, non rinnoverà il proprio accordo in scadenza con il club sardo e dunque potrà firmare a parametro zero.

MBAPPE HA DECISO IL SUO FUTURO: ANNUNCIO A BREVE. MANCHESTER UNITED, TEN HAG VUOLE CONFERMARE CR7 E PUNTA DE JONG DEL BARCELLONA. BALE SALUTA MADRID MA IL FUTURO VERRA' DECISO DOPO I PLAYOFF COL GALLES. TOTTENHAM, SI CONTINUA A LAVORARE PER IL RITORNO DI ERIKSEN

LIGUE 1
Kylian Mbappé ha deciso dove giocherà nella prossima stagione e lo comunicherà presto. Lo ha detto lo stesso attaccante francese a margine della consegna dei premi UNFP (è stato eletto miglior giocatore della Ligue 1): "Il momento giusto per l'annuncio? Non manca molto. Lo farò prima del ritiro con la Francia, molto prima. Vincere questo premio per tre volte di fila è incredibile. Ringrazio tutti al PSG".
Mauricio Pochettino è pronto a incontrare Al Khelaifi per mettere la parola fine ai rumors sul suo futuro. Il tecnico argentino, come riporta oggi Marca, nelle prossime ore intende infatti chiarire la sua posizione col presidente del Paris Saint-Germain per iniziare a progettare la prossima stagione. Due, ovviamente, le opzioni: l'addio immediato o la conferma (scenario improbabile al momento) con una nuova iniezione di fiducia in vista del 2022-23.

PREMIER LEAGUE
Erik ten Hag vuole ripartire da Cristiano Ronaldo. Come scrive oggi The Sun, il nuovo tecnico del Manchester United avrebbe già comunicato al giocatore e alla dirigenza la sua volontà di confermare il portoghese al centro dell'attacco e anche del suo progetto tecnico.
Frankie De Jong è il primo nome per il centrocampo del Manchester United per la prossima stagione. A riferirlo è SkySports UK che parla per il giocatore oggi al Barcellona di una esplicita richiesta di Erik Ten Hag, neo tecnico dei Red Devils con un passato comune al giocatore nelle fila dell'Ajax. Fra le parti in causa risultano esserci già stati dei contatti, ma molto dipenderà dalla volontà di Xavi, tecnico dei catalani, che al momento non sembra avere alcuna voglia di lasciarlo partire.
"Mi piacerebbe tornare a giocare la Champions League". Parola di Christian Eriksen, centrocampista danese che al Brentford ha ritrovato fiducia e alti livelli di rendimento, attirando l'interesse dei top club inglesi. Il Tottenham vuole riportarlo a casa, ma non è certo l'unica squadra interessata. L'ex Inter, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, si lascia desiderare ed è pronto a valutare ogni offerta. Con la possibilità di contendersi la coppa dalle grande orecchie, come si evince dalle sue dichiarazioni a Viaplay, quale principale metro di giudizio.

BUNDESLIGA
Non solo Adeyemi, già ufficializzato, il Borussia Dortmund guarda anche in Francia per sostituire Erling Haaland con un doppio colpo in attacco. Come riporta Sky Sports UK, i gialloneri avrebbero infatti messo nel mirino il giovane attaccante del Reims Hugo Ekitike.

LIGA
Il Barcellona continua a guardarsi intorno per rinforzare la rosa di Xavi in estate. Secondo quanto riporta Sport, oggi Ruben Neves è il preferito in mediana, soprattutto se Frenkie de Jong dovesse salutare la Catalogna per trasferirsi in Premier League. Il 25enne, leader della Nazionale portoghese e del Wolverhampton, è assistito da Jorge Mendes, che coi blaugrana ha già tanti giocatori e affari in ballo. Su di lui in passato si era mossa pure la Juventus.
Gavi-Barcellona, il rinnovo si avvicina. Come riporta Cadena COPE, la riunione di queste ore fra Mateu Alemany e il suo agente Iván de la Peña ha avuto esito positivo: i blaugrana offrono al giovane centrocampista un nuovo contratto fino al 2027, con stipendio da calciatore importante della prima squadra e clausola di risoluzione da 1 miliardo di euro.
Se mai fosse servita per fugare gli ultimissimi dubbi, arriva la conferma di Jonathan Barnett, agente di Gareth Bale, circa l'addio fra il Gallese e il Real Madrid. "Gareth saluterà sicuramente Madrid, ma per il suo futuro dobbiamo ancora capire cosa farà il Galles nel playoff qualificazione al Mondiale. Prenderemo una decisione solo dopo questo appuntamento. Una scelta che può variare indipendentemente dal fatto che la Nazionale si qualifichi al Mondiale o meno. Più probabile che torni in Premier League? Penso di sì, ma dovremo attendere le gare del Galles".
Il Betis saluta un comunicato ufficiale Cristian Tello e Joel Robles, entrambi in scadenza di contratto. L'ex Fiorentina, 31 anni, chiude la sua esperienza in biancoverde dopo cinque stagioni nelle quali ha giocato 171 partite, segnando 24 reti e servendo 20 assist. Robles, portiere (31), lascia dopo quattro anni.

ALTRI CAMPIONATI
Il Besiktas vuole portare in Europa Diego Valdes. A scriverlo è El Portal Deportivo, secondo il quale il fantasista cileno sarebbe pronto a compiere il grande salto in carriera durante la prossima estate. Oggi in forza all'America, in Messico, il 28enne ha realizzato 8 gol e 10 assist in 31 presenze stagionali. Cresciuto nell'Audax Italiano, dal 2015 Valdes fa parte in pianta stabile anche della Nazionale maggiore cilena.