Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / sampdoria / Serie A
LIVE TMW - Hellas, Depaoli: "Sempre stato qui con la testa. Torneremo quelli dell'anno scorso"TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 28 settembre 2022, 11:07Serie A
di Luca Chiarini
live

Hellas, Depaoli: "Sempre stato qui con la testa. Torneremo quelli dell'anno scorso"

Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare la pagina!
10.45 - Fabio Depaoli e l'Hellas, atto secondo. A poco meno di un mese dal suo ritorno - in prestito con diritto di riscatto - a Verona, il laterale classe '97 interverrà in conferenza stampa nella sede del club scaligero. L'appuntamento è per le ore 11: vi proponiamo di seguito, con una diretta scritta, tutte le sue dichiarazioni.

10.59 - Inizia la conferenza stampa.

Il suo ritorno così tardivo è stato una sorpresa: ci si attendeva potesse arrivare a inizio estate.
"Era tutto già fatto, poi c'è stata qualche complicazione, ma con la testa ero qui, non sono mai andato via".

Che Verona ritrova?
"Abbiamo perso pezzi importanti, ma sono arrivati giovani con qualità, che ci daranno una mano, anche se ovviamente servirà del tempo. Col tempo potremo tornare quelli dell'anno scorso".

E' vero che Cioffi l'ha provata da interno?
"Posso giocare a destra o sinistra, poi il mister mi ha provato anche da interno: è un ruolo che ho fatto nelle giovanili e che mi piace molto, se il mister me lo chiederà cercherò di farlo al meglio".

E' cambiato il modo di giocare rispetto allo scorso anno?
"No, è sempre uomo su uomo. Sono cambiati gli interpreti: il gruppo dello scorso anno è già ben rodato, i nuovi devono imparare in fretta".

Lo spogliatoio è da ricreare?
"Come ho detto abbiamo perso pezzo importanti, ma il gruppo è sano, lavora bene e segue il mister".

Stavolta resta?
"Voglio convincere tutti a riscattarmi e restare qui il più a lungo possibile".

Come avete lavorato durante la sosta?
"Ci è servita moltissimo, abbiamo lavorato più di prima, facendo più allenamenti e più partite. E' stata quasi un ritiro, per provare ad essere più brillanti e più competitivi".

Come si presenterà il Verona al Bentegodi lunedì?
"L'Udinese è la squadra più in forma del campionato, noi ci presenteremo tosti, cattivi, con la Curva dalla nostra parte. Saremo pronti a metterli in difficoltà".

Che analogie e che differenze ci sono tra Cioffi e Tudor?
"Trovo molte analogie. Sono entrambi grandi motivatori, leggono bene le partite e ci fanno spingere in allenamento".

Che differenza c'è tra il suo primo arrivo e il suo ritorno?
"Non ci sono grandi differenze, il gruppo mi ha sempre trasmesso entusiasmo. Sono qui per dare una mano".

Quest'anno avrà parecchia concorrenza...
"Così è più bello, si alza il livello in allenamento e si alza la competizione. Bisogna essere al 100% e dare il massimo, chi sta meglio gioca: il mister ci ha trasmesso questo in allenamento".

11.07 - Finisce la conferenza stampa.