Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sassuolo / News
Matheus Henrique: "Bel primo tempo contro la Juve. Ora dobbiamo alzare la testa"
martedì 16 agosto 2022, 00:10News
di Redazione SN
per Sassuolonews.net

Matheus Henrique: "Bel primo tempo contro la Juve. Ora dobbiamo alzare la testa"

Le dichiarazioni di Matheus Henrique, calciatore del Sassuolo Calcio, al termine della partita in casa della Juventus. Le ultimissime

Sassuolo ko per 3-0 in casa della Juventus al debutto in campionato. Matheus Henrique, il calciatore neroverde è intervenuto ai microfoni di DAZN per commentare la sfida di oggi contro la Juventus. Ecco le sue parole: "Abbiamo fatto una grande prestazione, specialmente nel primo tempo. Sapevamo che contro una grande squadra non potevamo sbagliare, abbiamo preso un rigore, sul terzo gol abbiamo sbagliato noi, sapevamo che sarebbe stato difficile. Dobbiamo alzare la testa perché sabato c'è un'altra partita e dobbiamo fare un risultato diverso".

SCELTI DA SASSUOLONEWS:

Juventus Sassuolo pagelle. Voti: Ayhan 'diabolicum', Berardi non c'è

Calciomercato Sassuolo, Carnevali: "Raspadori? Nessuna deadline ma pronti a tenerlo"

Muldur infortunio: Mert ko nei primi minuti di Juventus-Sassuolo

Il 4-3-3?
"In ritiro il mister ha giocato con il centrocampo a tre ma anche a due, ci sono queste possibilità perché abbiamo giocatori di qualità, ovviamente decide il mister. Ci sono opzioni per fare quello che vuoi, abbiamo giocatori di qualità".

Quanto cambia giocare senza Raspadori e Scamacca?
"Scamacca, Raspadori, Traore, Berardi sono giocatori forti ma abbiamo altri giocatori forti come Kyriakopoulos, Defrel, Thorstvedt che è arrivato adesso, Ceide, però dobbiamo trovare il modo giusto di fare gol anche quest'anno".

Obiettivi?
"Possiamo fare meglio dell'anno scorso, abbiamo le possibilità di farlo. Dobbiamo giocare con qualità, peccato per il risultato di 3-0".