Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / sassuolo / News
De Zerbi, da 0 a 100 col Sassuolo: 2 anni e mezzo di passione neroverde
mercoledì 03 marzo 2021 11:15News
di Redazione SN
per Sassuolonews.net

De Zerbi, da 0 a 100 col Sassuolo: 2 anni e mezzo di passione neroverde

Roberto De Zerbi festeggia le 100 panchine in Serie A con il Sassuolo, quest'oggi nella sfida contro il Napoli. Le ultimissime notizie

L'esordio in Serie A il 19 agosto del 2018 con una grande vittoria sull'Inter, l'esordio ufficiale qualche giorno prima, in Coppa Italia, il 12 agosto, con un 5-1 in Coppa Italia sulla Ternana. Sono trascorsi due anni e mezzo dal debutto di Roberto De Zerbi sulla panchina del Sassuolo, arrivato a quota 105 panchine ufficiali. In totale in Serie A però sono 99 e oggi, 3 marzo 2021, il tecnico bresciano raggiunge quota 100 panchine neroverdi in Serie A. Un grande traguardo da festeggiare in una grande sfida, contro il Napoli, sua ex squadra. Una doppia occasione dunque per provare a iscrivere la data del 3 marzo nella storia neroverde.

LEGGI ANCHE: De Zerbi a DAZN: "Le big, manager all'inglese, il mio calcio e il Sassuolo"

De Zerbi ha conquistato 129 punti totali da quando siede sulla panchina del Sassuolo Calcio con una media di 1,30 punti a partita, 159 gol segnati e 157 subiti. Al primo anno è arrivato un undicesimo posto, eguagliato il piazzamento dell'annata precedente con Iachini. Al secondo anno un ottavo posto (secondo miglior risultato di sempre) e quest'anno il Sassuolo è stato stabilmente nella parte sinistra della classifica e continua a cullare il sogno europeo. Nel 2018-2019, in tutte le competizioni, sono state 11 le vittorie conquistate, 16 i pareggi e 14 le sconfitte per una percentuale di vittorie del 26,83. Al secondo anno percentuale di successi del 37,50% con 15 vittorie, 9 pareggi e 16 ko. Sin qui il Sassuolo ha ottenuto 9 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte e viaggia a una media del 37,50% di vittorie (la media più alta del tecnico a Foggia nel 2015/2016 con il 57,14%).

LEGGI ANCHE: Sassuolo, il credo di De Zerbi diventa webinar per i tecnici del Barcellona

Tra i momenti più esaltanti della sua avventura in neroverde, il 3-3 contro l'Inter della passata stagione, il doppio pareggio con la Juventus (2-2 allo Stadium e 3-3 al Mapei Stadium), il 4-2 scoppiettante contro la Roma dell'anno scorso, la vittoria per 2-0 quest'anno contro il Napoli che speriamo si riveli ben augurante in vista di quest'oggi, ma anche l'1-0 ai nerazzurri di cui sopra, l'1-2 in casa della Lazio lo scorso anno dopo il lockdown, l'1-3 di Firenze contro la Fiorentina, l'1-2 in rimonta contro la Spal, il 3-4 di quest'anno contro il Bologna. Insomma, tante le emozioni vissute insieme e che, speriamo, potremo vivere ancora insieme.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sassuolonews.net (@sassuolonews)

"Le 100 presenze in A sulla panchina del Sassuolo sono motivo d'orgoglio, ci tengo a queste cose, le guardo, mi danno molto orgoglio e gioia. Non guardo mai quello che è stato, guardo quello che non sono riuscito a fare più che a compiacermi su quanto fatto ma arrivare a 100 panchine così prestigiose mi dà ancora più responsabilità, più voglia di essere adeguato a quello che rappresento. Un allenatore di A in un club comunque importante e questo mi porta a fare il mio lavoro con ancora più dedizione, più impegno, più fame, più cura nei dettagli, per raggiungere quello che si può, che è sempre difficile stabilirlo. Ci siamo consolidati all'ottavo posto e non è facile perché stare davanti a tante squadre che hanno un passato più prestigioso non è facile ed è motivo d'orgoglio per tutti" le sue parole. Ora l'obiettivo diventano le 209 presenze totali di mister Di Francesco che ha 147 presenze in A con i neroverdi. O no mister, mica avrai intenzione di andar via prima? Intanto, congratulazioni!

Db Bologna 18/10/2020 - campionato di calcio serie A / Bologna-Sassuolo / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Roberto De Zerbi © foto di Daniele Buffa/Image Sport
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000