Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / sassuolo / News
Amichevole Sassuolo-Cremonese: i neroverdi perdono al Ricci per 0-2
sabato 04 settembre 2021 17:52News
di Antonio Parrotto
per Sassuolonews.net

Amichevole Sassuolo-Cremonese: i neroverdi perdono al Ricci per 0-2

Il riassunto di Sassuolo Calcio-Cremonese, amichevole giocata allo stadio Ricci sabato 4 settembre 2021. Le ultimissime

Si è concluso da pochissimi minuti la partita amichevole Sassuolo-Cremonese sul sorprendente punteggio di 0-2. A decidere la sfida disputata al Ricci davanti al pubblico neroverde, sono state le reti messe a segno nel corso del primo tempo da Di Carmine su calcio di rigore e da Gaetano.

E’ stata una gara funzionale ad aggiungere minuti nelle gambe dei tanti giocatori che sono stati meno utilizzati da mister Dionisi in questo avvio di stadio ma è stata anche l’occasione di vedere all’opera per la prima volta in maglia neroverde i neo-acquisti Henrique e Harroui.

All’8’ errore in fase di costruzione di Rogerio che, con un errato retropassaggio, ha involontariamente servito in area di rigore Di Carmine che non ci ha pensato su due volte, calciando con potenza ma trovando la risposta dell’ottimamente piazzato Pegolo che ha deviato in corner. Non passano nemmeno tre minuti e all’11’ i ragazzi di mister Dionisi commettono un altro errore in fase di impostazione, liberando in area questa volta Gaetano che, mentre si apprestava a calciare verso la porta, è stato nettamente atterrato da Peluso. Netto quindi il calcio di rigore decretato dall’arbitro che Di Carmine ha trasformato in gol spiazzando l’estremo difensore neroverde. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere ed arriva già al 17’ quando Rogerio, perfettamente imbeccato da un preciso cross di capitan Magnanelli, ha tentato un diagonale al volo che è uscito di poco a lato dal palo difeso da Sarr. Al 19’ è stata la Cremonese a sfiorare il raddoppio con una bella azione sviluppata sull’out di sinistra dove Crescenzi ha tentato un cross dal fondo che, deviato da Goldaniga, per poco non sorprende Pegolo; la palla respinta dal numero 56 neroverde è però finita tra i piedi del liberissimo Buonaiuto che, da due passi, ha incredibilmente sprecato, calciando addosso al portiere di casa che è così riuscito a negare il secondo gol agli ospiti.

Dopo il “cooling break” il ritmo scende e così non succede molto fino al 34’ quando, un pò a sorpresa, è la Cremonese a trovare ancora la via del gol: lungo lancio dalla retroguardia per Di Carmine che ha appoggiato verso Gaetano il quale si è involato verso l’area di rigore, riuscendo a superare Pegolo con un preciso diagonale rasoterra che non ha lasciato scampo all’incolpevole Pegolo. La difesa neroverde si è però dimostrata poco impermeabile nell’occasione permettendo al numero 10 ospite di arrivare fino all’area di rigore troppo facilmente. Il Sassuolo va vicinissimo al gol al 39’ quando Rogerio ha calciato con potenza una punizione dai 25 metri che, deviata dalla barriera, è stata respinta dal reattivo Sarr bravissimo a recuperare la posizione con un balzo felino.  Prima del duplice fischio di gara, c’è il tempo per assistere ad un ultima tentativo dell’ispirato Gaetano che al 46’ ha calciato da fuori area trovando la risposta dell’attento Pegolo.

La ripresa si apre con tre cambi decisi da mister Dionisi che ha lasciato negli spogliatoi Goldaniga, Karamoko e l’atteso Henrique inserendo al loro posto rispettivamente Ferrari, Djenairo e Frattesi. Mister Pecchia ha rivoluzionato la sua formazione gettando nella mischia ben sette giocatori. Il secondo tempo viene approcciata meglio dai neroverdi che prendono il controllo delle operazioni in campo non riuscendo però a sfondare negli ultimi trenta metri. Al 58’ arriva anche il momento di Paz che viene inserito al posto di Peluso; il numero 70 si è piazzato sull’out di destra accentrando in una posizione centrale Toljan. Il primo tiro della ripresa arriva solamente al 67’ con un tentativo da fuori area di Kyriakopoulos che non ha sorpreso l’attento Sarr, bravo nel bloccare a terra in tuffo. Al 69’ arriva anche il momento dell’altro nuovo acquisto Harroui che è subentrato al posto di Lopez. Al 73’ il Sassuolo va vicino al gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo: Kyriakopoulos pesa in area di rigore Ferrari, il cui bel colpo di testa è respinto in tuffo dall’attento estremo difensore grigiorosso. Dopo aver sofferto costantemente nel corso della ripresa, la Cremonese, un pò a sorpresa, ha sfiorato il riso all’82’ quando Zunno, ottimamente liberato in area di rigore, ha tentato un diagonale che il subentrato Satalino è riuscito a deviare in calcio d’angolo. Non resta che il tempo per la solita girandola di sostituzioni che permettono anche ai ragazzi della primavera neroverde di entrare sul terreno di gioco.

Dopo un solo minuto di recupero si è conclusa questa sfida che ha permesso a mister Dionisi di dare minutaggio ai tanti giocatori che finora hanno avuto meno spazio con naturalmente una nota per gli ultimi arrivati Henrique e Harroui che hanno potuto indossare la casacca neroverde per la prima volta.

SASSUOLO (4-2-3-1): Pegolo (69’ Satalino); Toljan (87’ Flamingo), Goldaniga (46’ Ferrari), Peluso (58’ Paz), Kyriakopoulos; Magnanelli (90’ Aucelli), Henrique (46’ Frattesi); Karamoko (46’ Djenairo), Lopez (69’ Harroui), Rogerio (90’ Pieragnolo); Defrel (87’ Forchignone).

A disposizione: Satalino, Consigli, Pieragnolo, Frattesi, Harroui, Aucelli, Djenairo, Forchignone, Ferrari, Flamingo, Paz.

Allenatore: Alessio Dionisi.

CREMONESE (4-2-3-1): Sarr (80’ Ciezkowski); Sernicola (46’ Valeri), Okoli (46’ Fiordaliso), Bianchetti (46’ Meroni), Crescenzi (69’ Zunno); Castagnetti (46’ Deli), Bartolomei (80’ Frey);  Zanimacchia (56’ Collodel), Gaetano (46’ Baez Stabile),  Buonaiuto (46’ Vido); Di Carmine (46’ Ciofani).

A disposizione: Ciezkowski, Peschieri, Meroni, Deli, Fiordaliso, Collodel, Frey, Ciofani, Zunno, Vido, Baez Stabile, Valeri.

Allenatore: Fabio Pecchia.

Arbitro: Sig. Zamagni di Cesena

Assistenti: Sig. Pascali di Bologna e Sig. Tagliaferri di Faenza

Ammoniti:

Espulsi:

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000