Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / sassuolo / Serie A
Sassuolo, Dionisi: "Una squadra doveva vincere, ha vinto l'altra". Poi il commento sull'arbitroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 25 aprile 2022, 23:15Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Sassuolo, Dionisi: "Una squadra doveva vincere, ha vinto l'altra". Poi il commento sull'arbitro

Il tecnico del Sassuolo, Alessio Dionisi, ha parlato a Sky Sport dopo la sconfitta contro la Juventus per 2-1: "I ragazzi negli spogliatoi erano amareggiati dopo il primo tempo, e anche alla fine. Una squadra meritava di vincere e ha vinto l'altra. La Juve è stata brava a capitalizzare, non meritavamo il pari all'intervallo e nel secondo tempo abbiamo fatto molto bene. Non posso rimproverare nulla ai miei ragazzi. La Juve difendeva bassa, ci sono meriti loro nel fatto che abbiamo concluso poco. Ora dobbiamo finire bene il campionato, volevamo prestazione e risultato, la prima c'è stata, la seconda no. Spero che poi rimangano più giocatori possibili l'anno prossimo, oggi abbiamo fatto un grande gol e ce la siamo giocata anche chiudendo la Juventus nella sua metà campo. Nei singoli abbiamo qualità ma giochiamo con quattro attaccanti e per questo ci prendiamo dei rischi, siamo disposti a correrli, abbiamo qualità in avanti e cerchiamo di sfruttarla al massimo. Se qualcuno andrà via arriverà qualcun altro. Se partirà andrà in una squadra più forte e sarà un premio anche per noi. Anche l'anno scorso sono andati via Marlon, Boga, Locatelli e Caputo: quattro titolari, ma chi li ha sostituiti ha fatto molto bene. Continueremo con chi rimarrà e chi arriverà. Voglio ribadire una cosa, oggi è stato un peccato finire il primo tempo in parità, e mi fermo qui perché non voglio andare oltre (chiaro riferimento al presunto fallo di Morata su Kyriakopoulos ndr). Noi comunque scendiamo sempre in campo per giocare e per vincere. La Juve ha fatto vedere le sue qualità, mettiamo partite nelle gambe per avere poi più lucidità negli episodi. Faremo esperienza".