Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / sassuolo / Calcio femminile
Il punto sulla A femminile: Roma campione d'inverno, ma la Juve c'è. Prima gioia per il SassuoloTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 22 novembre 2022, 07:45Calcio femminile
di Tommaso Maschio

Il punto sulla A femminile: Roma campione d'inverno, ma la Juve c'è. Prima gioia per il Sassuolo

Continua la corsa della Roma in vetta alla classifica con le giallorosse che nell’ultimo turno conquistano anche il titolo di Campione d’Inverno che quest’anno probabilmente avrà un valore ancora minore visto che dopo la fine della stagione regolare ci sarà la Poule Scudetto ad allungare l’annata e assegnare il titolo. Le giallorosse chiudono il girone d’andata piegando in casa la Sampdoria grazie a un gol per tempo con Manuela Giugliano, capitana di giornata, che sblocca la gara nel finale della prima frazione e Haug che raddoppia su rigore all’83°. Ora la squadra di Spugna ha quattro punti di vantaggio su una Juventus che fatica tantissimo a Parma, rischia di perdere e alla fine conquista tre punti in pieno recupero. Le ducali infatti vanno in vantaggio a metà primo tempo con Melania Martinovic e tengono botta sorrette da un’ottima Capelletti e da una difesa che non sbaglia fino ai minuti finali quando la Juve trova la rimonta impossibile: al 92’ è Boattin dalla distanza a mettere in pari le cose, mentre all’ultimo respiro arriva la rete di Sarah Gunnarsdottir che regala tre punti e il secondo posto.

Alle spalle delle prime due ci sono Fiorentina e Inter che pareggiano senza reti lo scontro diretto e restano in scia pur facendosi superare dalle bianconere che però restano a tiro, scivola invece indietro il Milan che spreca una grande occasione per accorciare sulla testa. La squadra di Ganz infatti, trascinata da Lindsey Thomas autrice di una doppietta, si porta avanti di due reti contro un Como volitivo e che non si arrende mai. Le lariane infatti prima accorciano con Beccari e poi allo scadere trovano il gol che vale un punto preziosissimo con il rigore trasformato dalla solita Giulia Rizzon.

Il colpo dietro lo piazza però il Sassuolo che finalmente coglie la sua prima vittoria stagionale e abbandona l’ultimo posto in classifica: la squadra di Piovani non sbaglia nello scontro diretto contro il Pomigliano ritrovando anche i gol delle punte: Popadinova nel primo tempo e Clelland nella ripresa. In mezzo il primo gol, e che gol, in Serie A di Valentina Gallazzi che però serve a poco alle campane.

Serie A Femminile 9^ giornata
Roma-Sampdoria 2-0
42' Giugliano, 83' rig. Haug
Parma-Juventus 1-2
19' Martinovic (P), 90’+2' Boattin (J), 90ì+6' Gunnarsdóttir (J)
Sassuolo-Pomigliano 2-1
24' Popadinova (S), 48' Gallazzi (P), 67' Clelland (S)
Fiorentina-Inter 0-0
Milan-Como 3-3
10' e 22' Thomas (M), 40' Karlenas (C), 55' Fusetti (M), 74' Beccari (C), 90'+3 rig. Rizzon (C)

CLASSIFICA: Roma 24, Juventus 20, Fiorentina 19, Inter 18, Milan 13, Sampdoria 10, Pomigliano 7, Sassuolo 6, Como 6, Parma 4

Classifica marcatrici: Polli (Inter) 7, Girelli (Juventus) 7, Chawinga (Inter) 6, Asllani (Milan) 6, Giacinti (Milan) 5, Beerensteyn (Juventus) 4, Taty (Pomigliano) 4, Haug (Roma) 4