Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie b / Brescia
Brescia, Corini: "Dobbiamo alzare il nostro livello per vincere questa semifinale”TUTTOmercatoWEB.com
Corini
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 17 maggio 2022, 18:00Brescia
di Christian Pravatà
per Tuttob.com
fonte www.bresciaingol.com

Brescia, Corini: "Dobbiamo alzare il nostro livello per vincere questa semifinale”

“Così come prima della gara con il Perugia – ha detto il tecnico del Brescia Eugenio Corini – Karacic non fu tra i convocati per un risentimento muscolare, dato che un esame ecografico ne aveva sconsigliato l’utilizzo, stavolta devo dirvi che Cistana non sarà tra i convocati. Lavoriamo per averlo nella gara di ritorno: ha subito una contusione”. Corini preferisce non aggiungere altro se non che “con Mangraviti o Papetti mi sento comunque tranquillo”. 

Il Brescia quest’anno non ha mai battuto il Monza, ma ha chiuso con un solo punto di differenza, cosa significano questi dati?

“Io penso alla gara giocata nel girone di ritorno: è stata una bella partita, entrambe le squadre hanno cercato di superarsi. Abbiamo pareggiato, provando a vincere, è stata una buona prestazione in relazione al valore dell’avversario. Adesso dobbiamo alzare il nostro livello per vincere questa semifinale”. 

Dal Perugia al Monza cambia molto, due avversari completamente diversi per filosofia di gioco: pensate di riuscire a trovarmi meglio contro un avversario che lascia più spazi?

“Preparando la gara con il Perugia ho fatto riflessioni sulla gara secca anche se poi siamo andati ai supplementari, qui ci sono 180’. Sabato abbiamo fatto comunque due gol su giocate di qualità, che siamo andati a ricercare. Si lavora non solo sull’undici titolare, ma anche sui cinque cambi”. 

Il Monza è un animale ferito per aver mancato la promozione diretta all’ultima giornata?

“Non lo so, guardo l’avversaria dal punto di vista tecnico-tattico e so che anche a Perugia, pur perdendo, hanno fatto una gara di qualità, è stato un Monza che ha combattuto, in salute. Restiamo concentrati  sulle caratteristiche dei nostri ragazzi. Bisogna essere reattivi, purtroppo all’ultimo ci è saltato un giocatore importante come Cistana, ma ripeto che Mangraviti e Papetti sono in grado di fare i titolari”.