Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie b / Ternana
Ternana, Di Tacchio: "Felice di essere in un club ambizioso. Da play basso posso dare il meglio"TUTTOmercatoWEB.com
Di Tacchio
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
sabato 2 luglio 2022, 11:28Ternana
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

Ternana, Di Tacchio: "Felice di essere in un club ambizioso. Da play basso posso dare il meglio"

Presentato, ieri, Francesco Di Tacchio, neoacquisto della Ternana. Di seguito un estratto delle sue dichiarazioni, raccolte da ternananews.it: 

Quali sono le posizioni dove preferisci giocare?
"Per me non fa differenza giocare a 3 o a 2 a centrocampo, so che la Ternana utilizza entrambi i moduli e sono pronto a mettermi a disposizione. Ho sempre giocato nella zona mediana da play basso e sicuramente in quella posizione posso dare una grande mano. "

Sei consapevole che negli ultimi anni sei stato uno dei giocatori più ricercati dalla Ternana? Cosa ti aspetti?
"Innanzitutto sono molto felice dell'interesse della società, una società che mi ha dimostrato di essere molto ambiziosa e di voler lottare per grandi traguardi e questo mi motiva molto".

La Ternana l'anno scorso ha sempre avuto la nomea di squadra incompiuta, che poteva ambire a qualcosa di più ma è sempre mancato qualcosa: qual è la ricetta per la Serie B?
"Sicuramente la B è un campionato strano, si devono prendere giocatori che conoscono questa categoria, magari calciatori che vengono da fuori non capiscono la difficoltà di un campionato come questo, ci vuole equilibrio e non si deve andare subito alle stelle dopo una vittoria ne condannare la squadra dopo una sconfitta" [...]. 

Hai avuto esperienze importanti in squadre prestigiose, chi è l'allenatore che ti ha dato di più dal punto di vista tattico?
"Ho incontrato Gattuso a Pisa che mi ha rilanciato dopo tutti gli infortuni che ho avuto, ha sempre creduto in me. Come ho detto prima adatto a quelle che sono le richieste dell'allenatore".

In ritiro ti aspetta anche Bogdan, tuo ex compagno vero?
"Lo spero. Luka oltre a essere un grande calciatore, è anche un grande amico, la sua volontà è quella di rimanere perché è stato bene qui, quindi spero che la società faccia la scelta giusta e trovi un accordo".