Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Modena
RdC - Modena, c’è tanta Inter in Abiuso: "Dzeko e Lautaro, che forza"TUTTO mercato WEB
Abiuso
giovedì 22 febbraio 2024, 13:32Modena
di Marco Lombardi
per Tuttob.com

RdC - Modena, c’è tanta Inter in Abiuso: "Dzeko e Lautaro, che forza"

"C’è tanta Inter in Abiuso : 'Dzeko e Lautaro, che forza'", titola il Resto del Carlino. 

Il giocatore sta vivendo in uno stato di grazia, titolare per 4 volte consecutive: "Sono soddisfatto, sento la fiducia del mister. Ma adesso viene il difficile".

Idue anni alla Primavera dell’Inter, sotto la guida di Cristian Chivu con tanto di titolo di campione nel 2022, lo hanno fatto diventare attaccante vero. Perché, se nei campi che stanno qualche metro vicino al tuo, si allenano gente come Lautaro o Dzeko, beh, non puoi far altro che imparare.

E così è stato per Fabio Abiuso, la cui fame è esattamente ciò di cui il Modena aveva bisogno per affrontare a muso duro il momento post crisi invernale: "Sicuramente è il momento più importante della mia breve carriera, spero duri il più possibile – ha raccontato a ’Gialli di sera’ – da modenese è una emozione grandissima. L’avventura all’Inter è stata fondamentale nel mio percorso, a Milano sono cresciuto sia come ragazzo che come giocatore. Ho visto Dzeko e Lautaro Martinez, mi hanno impressionato. Il primo per la tranquillità e la qualità con la quale gioca in campo, il secondo per la forza incredibile e la ’garra’ che mette. Qualcosa ho cercato di rubare, è sempre bello provare ad imparare dai migliori al mondo".

La tranquillità, effettivamente, un pizzico l’ha rubata ad un attaccante straordinario come Dzeko. Certo, lungi da noi fara paragoni azzardatissimi, ma Abiuso pare a volte un veterano in campo per il modo che ha di interpretare i momenti.

A proposito di momenti, questo è il suo. Quattro maglie da titolare consecutive, il gol al Parma, la fiducia di Bianco: "Adesso viene il difficile, ovvero difendere la maglia – ha continuato – quel che sarà lo si vedrà col tempo, ora posso dire che sono soddisfatto e che sono a disposizione del mister e della squadra per qualsiasi cosa..." [...].