Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie b / Serie B
Cremonese, Pecchia: "Felice per Baez. Castagnetti? Da Fagioli in poi, qui giocatori necessari"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
venerdì 3 dicembre 2021, 13:49Serie B
di Marco Conterio

Cremonese, Pecchia: "Felice per Baez. Castagnetti? Da Fagioli in poi, qui giocatori necessari"

Fabio Pecchia, tecnico della Cremonese, parla a -1 dalla gara contro il Cosenza, partendo dal pari in casa contro il Frosinone. Quando ci sono queste prestazioni dal punti di vista tecnico c’è grande soddisfazione, bisogna insistere su quello che abbiamo fatto e farci un mea culpa, perché questi errori pesano sul risultato finale. La base però è alta, quindi bisogna insistere", riporta Cuoregrigiorosso.
Sul Cosenza "Per come si sono ritrovati a lavorare quest’estate non era semplice costruire una squadra, hanno subito qualcosa a settembre ma poi si sono ripresi. Dei 15 punti in classifica 13 li hanno raccolti in casa, a dimostrazione di quello di cui sono capaci». Il mister prosegue: «L’ambiente sicuramente inciderà sulla loro squadra, che si sente sicura e forte tra le proprie mura. A Monza ha subito solo nella parte iniziale, a Parma ha fatto una grande gara. Sono comunque in salute, sanno fare bene le loro cose. Noi dobbiamo alzare ancora di più il nostro livello, visto che la vittoria non è arrivata".
Sulla formazione e sull'assenza di Castagnetti per squalifica. "In quel ruolo abbiamo i numeri e i giocatori necessari: ci sono Fagioli, Gaetano, Bartolomei e Valzania, che è rientrato. Vedremo chi potrà essere almeno inizialmente della gara, ma in corsa avremo bisogno di tutti. C’è anche Ciccio Deli".
Su Baez "Sono veramente contento per Jaime, martedì è entrato con forza energia e soprattutto fiducia. Credo che abbia la serenità e la forza per poter sfoderare una prestazione di livello. Daniel è un atleta integro, ha caratteristiche che gli permettono di recuperare le gare, ma io devo fare valutazioni sul lavoro in generale che deve fare la squadra. Ha giocato 90′ con Alessandria e contro il Frosinone con ritmi altissimi, vedremo se sarà della gara o entrerà a partita in corso. Devo considerare l’aspetto fisico e nervoso di chi sarà titolare".
Sulla classifica "Le vittorie servono tutte, che arrivino contro una che è nelle prime posizioni o meno, conta sempre giocare per i tre punti che permettono di fare i veri salti – spiega Pecchia -. La squadra deve giocare sempre per il massimo, i dati non sono dei migliori in questo senso perché le vittorie sono poche, dobbiamo continuare a lavorare su questo tipo di atteggiamento. Ecco perché mi arrabbio quando la squadra ha raccolto meno di quanto seminato, perché a volte i nostri avversari con meno hanno raccolto di più"
Sugli arbitri "Ci sono alti e bassi, bisogna accettarli. Io contesto solo quando non si utilizza lo stesso metro di utilizzo, che nel corso di una gara non dovrebbe cambiare in maniera evidente. Ad esempio penso al mancato vantaggio di Alessandria, con Di Carmine pronto a ripartire".
Sulla rosa della Cremonese "l di là del vertice alto o basso e della posizione di Gaetano e Fagioli, abbiamo giocato bene ed in velocità. Abbiamo sbagliato diverse ripartenze, ma siamo stati bravi nello sviluppo e dobbiamo lavorare su quello. C’erano gli spazi perché il Frosinone ci è salito addosso, così come l’Alessandria, ma noi con la qualità siamo riusciti ad uscire dal pressing dei laziali. La vera differenza è stata una miglior gestione della palla, che ci permette di arrivare meglio alla conclusione. Quando si è sotto pressione bisogna rischiare e giocare di prima, ad Alessandria non siamo stati bravi a farlo", chiude nelle parole riportate da Cuoregrigiorosso.com.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000