Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Serie B, Cosenza-Como: Longo per dare la scossa. Fabregas titolare, Larrivey insegueTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 30 settembre 2022, 06:06Serie B
di Alessio Lamanna

Serie B, Cosenza-Como: Longo per dare la scossa. Fabregas titolare, Larrivey insegue

Il weekend di calcio italiano post sosta nazionali inizia a Cosenza, dove la squadra di casa ospiterà il Como. Due squadre che hanno avuto un inizio di stagione sorprendente: in positivo i calabresi, che puntano alla salvezza ma che al momento sono a metà classifica; in negativo i lombardi, in zona retrocessione nonostante le grandi ambizioni. Una situazione che ha anche portato al cambio di guida tecnica, con mister Gattuso (condizionato anche da problemi di salute) sostituito da Longo che farà oggi il suo esordio. In una partita tutt'altro che facile, ma al Como servono punti. Dall'altra parte mister Dionigi, che sul Lario c'è stato da giocatore. Calcio d'inizio alle 20.30, consueto Live Match sul nostro portale.

COME ARRIVA IL COSENZA - Pesano le assenze di Vaisanen e Florenzi. Matosevic difenderà i pali, doppio ballottaggio in difesa: insieme a Rispoli e Rigione, fresco di rinnovo, duelli Meroni-Venturi e Panico-Martino. In mediana uno tra Vallocchia e Brescianini al fianco di Voca. Trequartisti Brignola, D'Urso e Merola, in attacco Butic potrebbe conservare il posto nonostante Larrivey scalpiti.

COME ARRIVA IL COMO - Ancora out capitan Bellemo così come Ioannou (acciaccato dopo le nazionali), Ambrosino, Kerrigan e Gatto. Il modulo è un rebus, Longo non ha dato risposte chiare: possibile ma non certa la conferma del 4-3-1-2 con Fabregas trequartista dietro a Mancuso e Cutrone. In mediana Arrigoni insidia uno tra Faragò, Baselli e Blanco. I terzini dovrebbero essere Vignali e Cagnano, mentre più incertezza per i centrali (Scaglia e Binks favoriti). Ghidotti confermato in porta.