Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Lecco, Aglietti: "Derby importante  anche per la classifica. Abbiamo bisogno di fortuna"TUTTO mercato WEB
© foto di Nicola Ianuale/TuttoSalernitana.com
lunedì 26 febbraio 2024, 21:19Serie B
di Luca Bargellini

Lecco, Aglietti: "Derby importante anche per la classifica. Abbiamo bisogno di fortuna"

Derby del Lario in programma nel 27° turno di campionato. Domani, dunque, sarà la volta di Lecco-Como e Alfredo Aglietti, tecnico dei padroni di casa, ha così analizzato i temi del match (fonte LeccoChannelNews): "Sappiamo quanto ci tengano i loro tifosi e ce la metteremo tutti. Un derby esula dai pronostici, ma sicuramente è una partita importante anche per la nostra classifica e la loro. La cornice di pubblico sarà sicuramente bella, ma al di là di questo l’importante è dare continuità ai risultati. La nostra classifica continua a essere difficile, se vogliamo avere della chance di salvezza dobbiamo continuare con i risultati".

Che Como si aspetta?
Quello delle ultime gare, con il solito sistema di gioco (4-2-3-1, ndr) viste le caratteristiche dei giocatori, che sono di categoria superiore. Hanno fatto un mercato decisamente importante per puntare alla Serie A. Sono completi e hanno una proprietà ricca, in campo queste cose si azzerano".


Ci saranno Lunetta, Inglese e Ionita?
"Ho recuperato praticamente tutti, Salcedo ha un problemino muscolare. Non sarà facile da recuperare. C’è abbondanza nelle scelte e posso ruotare in funzione delle tre partite in una settimana: sarà dispendiosa, fisicamente e anche mentalmente".

Pensa che stia cambiando il vento?
"Non è facile rispondere, vorrei dire “sì”, ma sarà il campo a determinare se avremo la continuità in grado di certificare un cambiamento. Abbiamo bisogno di un pizzico di fortuna, che ci dobbiamo anche cercare: a Terni abbiamo avuto la mentalità giusta, provando a vincere senza rischiare di perdere. Dovremo averla anche domani per muovere la classifica, anche una vittoria più avanti potrebbe dare valore agli eventuali pareggi di questo periodo".