Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie b / La Giovane Italia
Bouah, prima da grande col Cosenza per meritarsi la RomaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
domenica 18 ottobre 2020 08:45La Giovane Italia
di La Giovane Italia

Bouah, prima da grande col Cosenza per meritarsi la Roma

La Giovane Italia vi porta alla scoperta dei nuovi talenti del calcio italiano, raccontandovi ogni giorno, alle 8:45, le storie dei giovani di casa nostra e dei club che scommettono su di loro
Il sabato autunnale appena andato in archivio è destinato a rimanere per sempre nei ricordi di un giovane calciatore che, proprio nel pomeriggio di ieri, ha disputato i primi minuti della sua carriera da professionista. La storia di Devid Eugene Bouah è di quelle da raccontare, perché parla di un talento folgorante, fermato da una sorte avversa che il classe 2001 spera di aver mandato definitivamente in soffitta dopo i problemi fisici che ne hanno minato le due ultime stagioni a livello giovanile.

Prima da grande - Fino al novembre 2018, la carriera di Bouah era lanciata come un treno ad alta velocità: elemento di spicco del vivaio della Roma, che lo aveva accolto ai tempi degli Esordienti fino ad accompagnarlo verso un debutto a dir poco trionfale con la Primavera. Poi, però, per Devid sono iniziati due anni di autentico calvario. Il primo infortunio al ginocchio è arrivato nel novembre 2018 il secondo k.o. è invece datato settembre 2019, pochi minuti il suo rientro in campo nella giornata inaugurale della stagione 2019/20. Una sfortuna nera, per un terzino che si stava imponendo tra i migliori interpreti del ruolo nel panorama giovanile. La stagione accorciata dalla pandemia di Covid-19 ha rimandato il rientro a quella successiva, che per Bouah si è rivelata quella del sospirato salto tra i professionisti. Il Cosenza lo ha rilevato in prestito dalla Roma, e mister Occhiuzzi non ha perso tempo a gettarlo nella mischia, una volta avutolo a disposizione. Nel pareggio contro il Cittadella, il laterale destro di scuola Roma ha sostituito Corsi al 69', rompendo il ghiaccio coi primi minuti della sua carriera da professionista. Un primo passo da ricordare e dal quale partire, per mettersi definitivamente alle spalle la fortuna e iniziare il cammino nel mondo dei grandi.

Di corsa verso il futuro - Esterno difensivo di piede destro, capace di giocare a tutta fascia anche sulla corsia opposta, Bouah ha messo in mostra nei suoi trascorsi giovanili quelle qualità lasciategli in dote dagli inizi come esterno offensivo, che gli permettono di recitare come valida opzione in appoggio alla manovra della sua squadra. Fisico compatto e ben strutturato, Devid possiede grande forza e ottima velocità di base, doti atletiche gli consentono di stantuffare continuamente sulla corsia e di proporsi come una carta importante in fase di spinta, con quella sfrontatezza che lo contraddistingue in campo. Il carattere sempre positivo lo ha aiutato ad affrontare con lo spirito giusto il percorso riabilitativo reso necessario dai due interventi chirurgici, e dovrà supportarlo anche in questa importante stagione che lo sta vedendo alle prese col salto tra i professionisti. La prima, intanto, è filata via liscia. Maglia numero 13 già nel cassetto dei ricordi, adesso via di corsa verso nuovi obiettivi per una giovane carriera che Devid vuol far sbocciare al più presto, col sogno di rientrare un giorno a Roma dalla porta principale.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246
Aut. Lega Calcio Serie A e Serie B num. 53

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000