Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie b / Serie B
Lecce-Reggiana 7-1, le pagelle: Coda porta a casa il pallone, Mancosu professoreTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 21 novembre 2020 16:33Serie B
di Thomas Rolfi

Lecce-Reggiana 7-1, le pagelle: Coda porta a casa il pallone, Mancosu professore

Lecce-Reggiana 7-1
Marcatori: 4° Coda (L), 20° Coda (L), 37° Tachtsidis (L), 50° Coda (L), 58° Rozzio (R), 69° Falco (L), 75° Majer (L), 84° Calderoni (L)

LECCE

Gabriel 7: nonostante le poche occasioni in cui viene impegnato è super una volta per tempo, prima su Mazzocchi e poi su Cambiaghi.

Adjapong 6,5: oggi non serve una prestazione di livello, lui si limita a coprire e a non lasciare spazi agli esterni ospiti. Va vicino al gol con un gran destro, che Venturi devia sulla traversa.

Lucioni 7: è il signore della difesa, di testa sono tutte sue. Si concede anche un’insolita sortita offensiva nel primo tempo, non premiata da Mancosu.

Meccariello 6,5: un po’ meno sicuro del compagno, forse anche perché non in perfette condizioni fisiche ma non concede nulla. (dal 55° Zuta 6,5: fa buona guardia, soprattutto quando viene puntato da Cambiaghi).

Calderoni 7: aspetta sornione senza mai forzare, poi si toglie la soddisfazione di segnare il settimo gol dei suoi.

Paganini 6: nel primo tempo si limita al compitino e rischia anche più del giallo. Corini nella ripresa non rischia e lo toglie subito (dal 46° Majer 7: entra e segna con un tiro a giro su assist del solito Mancosu).

Tachtsidis 7: regia, gioco di prima e inserimento al limite dell’area per il gol che manda in ghiaccio la partita.

Henderson 6,5: si inserisce a rimorchio e dialoga con i compagni, non sbagliando mai un pallone. Fornisce l’assist a Falco. (dall’81 Listkowksi sv)

Mancosu 8: un giocatore di categoria superiore, un professore. Rappresenta una costante spina nel fianco della difesa emiliana, fornisce quattro assist ai compagni, ma sarebbero potuti addirittura essere di più.

Stępinski 6,5: fa un lavoro prezioso di sponda per i compagni, poi serve l’assist a Coda per il poker leccese. Nel primo tempo si divora il gol che avrebbe meritato. (dal 71° Pettinari sv).

Coda 8: tripletta, pallone portato a casa per il figlio e un assist per il terzo gol di Tachtsidis. Quinta partita consecutiva in rete per l’ex attaccante del Benevento. (dal 55° Falco 6,5: in poco più di mezz’ora c’è tutto il repertorio: gran gol e fallo di reazione che costa il giallo. Croce e delizia).

REGGIANA

Venturi 4: un esordio in Serie B decisamente da dimenticare, per la papera sul primo gol e per i 7 palloni che ha dovuto raccogliere in fondo al sacco. Compie qualche buona parata.

Ajeti 4: si addormenta e tiene in gioco Coda sul pallone che spalanca la porta all’attaccante giallorosso per il terzo gol. (dal 46° Gyamfi 5,5: la sua partita dura poco più di 20 minuti, poi si fa male provando a contrastare un tiro di Tachtsidis) (dal 68° Kirwan 6: il suo ingresso è positivo, per spirito e qualità, ma la partita è già ampiamente compromessa).

Rozzio 4,5: disastroso, il mezzo voto in più è per il gol della bandiera, che però serve ai fini del tabellino finale.

Costa 4: vive un pomeriggio letteralmente da incubo, saltato sempre e comunque.

Libutti 4,5 : arriva in ritardo sul gol del vantaggio di Coda, ma una delle rarissime occasioni del primo tempo partono dai suoi piedi.

Varone 4: partita da dimenticare la sua, nel finale viene anche ammonito per proteste.

Rossi 4: in mezzo al campo il Lecce trova delle autentiche praterie. (dal 64° Pezzella 4: i giocatori del Lecce sembra quasi che gli passino attraverso, ingresso non indimenticabile per il giovane della Reggiana).

Lunetta 5: è il meno peggio dei suoi, prova a mostrare le proprie qualità ed è l’unico insieme a Mazzocchi a creare qualche pensiero a Gabriel. (dal 54° Muratore 4,5: il suo ingresso non dà nulla ai suoi, in un momento di grande scoramento collettivo).

Radrezza 4,5: prova a svariare da un lato all’altro del campo, ma non trova mai modo di dialogare con i compagni. Un passo indietro dopo l’ultima gara contro il Venezia. (dal 54° Cambiaghi: 5,5: entra e con le sue accelerazioni prova a rendersi pericoloso, Gabriel gli sbarra la strada).

Kargbo 4: è confusionario nelle giocate, spesso si incarta da solo mentre controlla palla o prova a scattare.

Mazzocchi 4,5: sgomita con Lucioni e non ha sicuramente vita facile. Nell’unica giocata da grande attaccante trova un super Gabriel sulla sua strada.
TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000