Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Da Spalek a Rohden, i cinque centrocampisti di B che andranno in scadenza a fine stagioneTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca
giovedì 3 febbraio 2022, 15:04Serie B
di Tommaso Maschio

Da Spalek a Rohden, i cinque centrocampisti di B che andranno in scadenza a fine stagione

Anche in Serie B una volta chiuso il mercato si guarda al futuro con un occhio attento soprattutto ai giocatori in scadenza di contratto in bilico fra il rinnovo e un addio a parametro zero verso altri lidi. In base ai dati del sito Transfermarkt annaliziamo le situazioni ruolo per ruolo scegliendo i 5 nomi più interessanti e importanti in scadenza:

Centrocampisti:

Nikolas Spalek del Brescia – Come Chancellor, più di Chancellor. Lo slovacco a gennaio era in uscita dal club vista la volontà di giocare con maggiore continuità rispetto a quanto fatto sotto la guida di Inzaghi. Ma non solo, l’accordo con il Crotone era stato trovato tanto che il classe ‘97 aveva già le valigie in mano prima che arrivasse uno stop che sembrava solo momentaneo, ma è diventato definitivo. A fine stagione la strade si separeranno col fantasista che in questi mesi potrà cercare la soluzione migliore per il proprio futuro.

Marcus Rohden del Frosinone – A gennaio ha avuto l’occasione di andare in Serie A, come ammesso anche dal dt Angelozzi (“Rohden ha avuto due, tre offerte da serie A, ma ha rifiutato non sapendo ancora se rinnoveremo o meno”), ma ha declinato visto che nella città ciociara sta bene. Un comportamento questo che potrebbe pesare in fase di trattativa per il rinnovo e permettere allo svedese, che in questa stagione ha giocato poco, di continuare la sua avventura in gialloazzurro.

Marcello Falzerano del Perugia – Dopo qualche voce di mercato a gennaio sul suo fronte tutto è rimasto in silenzio, nonostante abbia giocato quasi sempre da titolare e sia arrivato agli ultimi mesi del contratto. A destra o come mezz’ala il classe ‘91 si è dimostrato un giocatore affidabile nello scacchiere di Alvini e questo potrebbe portare presto le parti a incontrarsi per studiare il prolungamento del rapporto.

Lorenzo Crisetig della Reggina – Capitano e titolare inamovibile sotto le varie gestioni, il classe ‘93 è anch’egli giunto agli ultimi mesi di contratto con la Reggina, il club che lo ha rilanciato in Italia dopo l’esperienza spagnola al Mirandes. Per questo l’addio appare improbabile, anzi impossibile visto che il ds Taibi ha annunciato che il calciatore ha già rinnovato, al pari di altri in scadenza, con la Reggina. Manca dunque solo l’annuncio ufficiale.

Salvatore Esposito della SPAL – Uno dei più giovani in assoluto, essendo un classe 2000, ad andare in scadenza a fine stagione. Il giocatore a gennaio è stato cercato dal Cagliari, ma la trattativa non è andata in porto con il regista che quindi continuerà la sua stagione in biancoazzurro. La giovane età e il fatto che sia un titolare dovrebbero spingere la società a rinnovare il contratto perché sarebbe assolutamente un delitto perdere un giocatore come lui a parametro zero. Sempre che l'accordo non sia già stato trovato e debba essere solo comunicato.