Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Serie B, Pisa-Reggina: Maran senza Torregrossa, Camporese titolare nella difesa amarantoTUTTOmercatoWEB.com
sabato 10 settembre 2022, 06:42Serie B
di Antonino Sergi

Serie B, Pisa-Reggina: Maran senza Torregrossa, Camporese titolare nella difesa amaranto

C'è il futuro in ballo. Rolando Maran si gioca quasi tutto questo pomeriggio all'Arena Garibaldi, il Pisa scende in campo contro la lanciata Reggina di Filippo Inzaghi in un match che sa già da dentro o fuori per il tecnico dei toscani dopo la brutta sconfitta contro il Sudtirol. Aspettative a mille per il successore di Luca D'Angelo ma la realtà narra di una squadra che ha conquistato un solo punto in quattro gare con sei reti fatte e nove subite nonostante gli investimenti estivi. L'unico pareggio è arrivato contro il Como mentre quella con il Sudtirol ha fatto coppia con la sconfitta casalinga con il Genoa. Arriva uno degli avversari peggiori da affrontare in questo momento, la capolista Reggina. La squadra di Filippo Inzaghi guida la graduatoria della Serie B con tre vittorie, una sconfitta ed il miglior attacco della categoria. Le ultime due consecutive in casa sono stati due trionfi per gli amaranto, 4-0 contro il Sudtirol e 3-0 senza storia contro il Palermo. Partita che promette scintille.

COME ARRIVA IL PISA - Rolando Maran si gioca questa sfida contro la Reggina con un grande assente: Ernesto Torregrossa. L'ex Brescia sarà fermo ai box, davanti quindi ci sarà spazio per l'ultimo arrivo Ettore Gliozzi che aveva cominciato il campionato con il Como. L'ex Cosenza sarà supportato da Tramoni e Morutan. Non ci sarà De Vitis, in mezzo al campo il trio titolare sarà formato da Ionita, Nagy e Marin. Ci sarà anche Barba dietro, titolare l'ex Benevento.

COME ARRIVA LA REGGINA - Squadra che vince non si cambia. Inzaghi non ha cambiato dopo Ferrara ma è arrivata la sconfitta con la Ternana, ha trovato la quadra con il Sudtirol e non ha cambiato con il Palermo e verosimilmente non cambierà nemmeno con il Pisa. Un cambio però è forzato, squalificato il difensore centrale Thiago Cionek ed al suo posto ci sarà Camporese al fianco di Gagliolo. Titolare Fabbian in mezzo al campo, due reti nelle ultime due per il centrocampista di proprietà dell'Inter. Rivas dovrebbe partire dall'inizio con Menez e Canotto, da non escludere un eventuale impiego dal primo minuto di Cicerelli.