Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie b / Serie B
Ternana, Lucarelli: "Bene nonostante le assenze, ma non facciamo la gara sul Parma"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
sabato 10 settembre 2022, 19:19Serie B
di Niccolò Pasta

Ternana, Lucarelli: "Bene nonostante le assenze, ma non facciamo la gara sul Parma"

Dopo la vittoria sul Parma, in rimonta, l'allenatore della Ternana Cristiano Lucarelli ha parlato in conferenza stampa, analizzando il risultato del club rossoverde: “Io ho visto una buona prestazione del Parma oggi, che non ha approfittato di un brutto primo tempo nostro. Rimanendo in partita e cambiando qualcosa tatticamente, siamo riusciti ad arrivare bene nell’ultima mezz’ora e a vincerla, nonostante diverse assenze importanti”, riporta ParmaLive.com.

Con i giocatori che oggi sono mancati dove può arrivare la Ternana in campionato?
“Si tratta di un campionato particolare, ci sono tante partite difficili, giocare al Tardini porta tante motivazioni, auguro comunque al Parma il meglio, ho passato tante esperienze belle qua, non facciamo la gara sul Parma, ragioniamo di partita in partita”.

Dove iniziano i demeriti del Parma e i meriti della Ternana?
“Come detto prima, il Parma non è riuscita a chiuderla. Dopo l’infortunio di Mihaila il Parma ha perso molta imprevedibilità, col cambio tattico abbiamo acquistato sicurezza e ci siamo fatti vedere maggiormente in avanti”.

Vittorie come queste valgono doppio moralmente viste le tante assenze?

“Abbiamo così tanti infortuni che a livello morale non possiamo essere totalmente felici”.

La vostra bravura è stata quella di rimanere in gara fino al novantesimo.
“L’anno scorso abbiamo imparato da alcune lezioni in cui ottenevamo meno di quello che meritavamo, questa consapevolezza ci ha permesso di vincere”.