Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniRisultati
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBeneventoBolognaCagliariCrotoneFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliParmaRomaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionali
tmw / serie c / Girone C
Top & Flop di Avellino-TurrisTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Andrea Rosito
mercoledì 28 ottobre 2020 19:50Girone C
di Gaetano Scotto di Rinaldi
per Tuttoc.com

Top & Flop di Avellino-Turris

Un pazzo match va in scena al "Partenio" tra Avellino e Turris con le due squadre che si affrontano nel recupero della prima giornata di campionato, interrotta a causa di un acquazzone che colpì lo stadio dei biancoverdi. In campo scendono i calciatori che fino a quella data, il 27 settembre, erano già sotto contratto con i due club. Di conseguenza sono numerose le assenze da una parte e dall'altra. Il risultato finale di 2-2 rispecchia una partita che garantisce emozioni dall'inizio alla fine, col pareggio finale firmato nel recupero da Romano.

Nel primo quarto d'ora due buone chance per i corallini che si fanno avanti con Giannone e Pandolfi, ma non riescono a concretizzare. Successivamente esce fuori l'Avellino che si fa vedere prima con Bernardotto che viene innescato sulla fascia, entra all'interno dell'area di rigore e lascia partire un tiro che finisce fuori di poco. Poi successivamente Tito e Santaniello. Quest'ultimo riesce a trovare al 26' il gol del vantaggio dei padroni di casa. Il calciatore infatti capitalizza in tap in sulla conclusione di D'Angelo stampatasi sul palo. Galvanizzato dal vantaggio, il club di casa spinge e sembra voler cercare addirittura il doppio vantaggio, senza però trovarlo. Conclude così quindi una prima frazione frizzante, dove se il Turris ha sprecato buone chance, il risultato premia il cinismo dei biancoverdi.

Nella ripresa al 55' ci prova Adamo con un bel tiro concluso alto. Sette minuti dopo cross dalla sinistra e sul secondo palo ecco Santaniello, con parata del portiere avversario. Poi ancora Santaniello, che in contropiede serve Bernardotto che da ottima posizione non ha trovato lo specchio. Passano sei minuti ed ecco il gol del 2-0. Tito in progressione lascia partire un tiro, deviato da un difensore, che conclude la propria corsa in fondo al sacco. La svolta del match arriva però con l'ingresso di Maniero al posto di Bernardotto. L'attaccante, a gioco fermo e a pochi minuti dal suo ingresso, dà un colpo a gioco fermo ai danni di Lorenzini. Il gesto viene notato dall'arbitro che lo espelle con un rosso diretto. Prendono quindi coraggio i corallini che vanno in gol a 5 dal termine con Da Dalt che serve in area Persano, il calciatore non sbaglia e dimezza lo svantaggio. In pieno recupero accade l'incredibile. Calcio d'angolo dalla sinistra ed uscita a vuoto di Pane, subentrato all'infortunato Forte. Ad approfittarne c'è Romano che sigla il 2-2 definitivo. Risultato che sicuramente fa bene alla Turris che riscatta la sconfitta con la Paganese mentre per l'Avellino tanto da recriminare per una partita ormai nel sacco e sfuggita nel finale.

TOP:

Bernardotto (Avellino): Fino a quando è in campo riesce a dare qualità e sostanza alla squadra allenata da Braglia. Nel primo tempo sfiora il gol e soprattutto crea numerose occasioni da rete mentre nella ripresa si rende protagonista sulla fascia fino a quando l'allenatore non decide di sostituirlo. Mai scelta fu più errata tant'è che c'è un gran calo di prestazione da parte degli irpini. INFERMABILE 

Mister Fabiano (Turris): L'allenatore non perde le staffe sul doppio vantaggio della squadra avversaria, anzi, mantiene la calma ed effettua la sostituzioni giuste. A darne la dimostrazione sono i marcatori: Persano e Romano, entrambi subentrati nella ripresa. L'allenatore, inserendo poi nel finale Longo e approfittando dell'espulsione avversaria, crea il panico nella retroguardia avversaria e riesce a recuperare lo svantaggio. PROFETA

FLOP: 

Maniero-Pane (Avellino): Mai più ingressi furono più errati. Il primo si fa espellere dopo pochi minuti dall'ingresso in campo compromettendo il suo match e quello dei compagni. Per il portiere invece una papera clamorosa nel recupero, con u'uscita a vuoto sul calcio d'angolo della Turris che costa caro, siccome arriva prima di tutti Romano sul pallone e firma l'insperato pareggio dei corallini. DISASTROSI

Retroguardia (Turris): Se la reazione nel finale è da grandi applausi, c'è invece da criticare l'atteggiamento della retroguardia che fatica in tutto l'arco della gara a contenere le frecce avversarie. Sia sulle fasce, con l'Avellino che spesso e volentieri si è inserito da una parte e dall'altra, sia in mezzo all'area col solito Santaniello. Per la Turris davvero difficile gestire le offensive avversarie tant'è che prima della reazione si è rischiato in più casi di subire anche la terza rete. DISATTENTI

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2020 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000