Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Interviste TC
INTERVISTA TC - Favaretto: "Serie C molto formativa per i giovani"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
venerdì 15 ottobre 2021 19:00Interviste TC
di Raffaella Bon
per Tuttoc.com

INTERVISTA TC - Favaretto: "Serie C molto formativa per i giovani"

Il tecnico Paolo Favaretto è intervenuto ai microfoni di TuttoC.com per una chiacchierata sulla Serie C e non solo: "Quella del mister è una professione con aspetti positivi e negativi. Il telefono è sempre acceso, la valigia è sempre pronta. Il campo e il lavoro sono le cose più gratificanti, la passione è fondamentale per superare questi ostacoli".

Come si vive senza panchina?
"In questo momento sto vedendo una infinità di partite sia dal vivo che in video e gli allenamenti, è importante aggiornarsi e confrontarsi ogni giorno con gli altri allenatori sulle varie metodologie di lavoro proposte".

Che idea si è fatto sui tre gironi?
"Il girone C, nel quale il Bari sta prendendo il largo, è da sempre molto più difficile da affrontare soprattutto per l'aspetto ambientale e per l'inserimento dei giovani. Gli altri due gironi sono complicati e si sta vedendo buona qualità di gioco oltre che ragazzi interessanti che possono usarli come trampolino di lancio per spiccare il volo. Per un giovane non è facile inserirsi in una squadra professionistica, sia per le relazioni che per i ritmi di gioco. Questo è un campionato molto formativo e un passaggio intermedio fondamentale per arrivare nelle categorie superiori".

Il calcio italiano non sa aspettare?
"Non oserei dire che il calcio italiano non sa aspettare, anche all'estero non viene dato tempo. Nel calcio italiano si vive solo di risultati, sarebbe utile riuscire a ottimizzare anche con l'aspetto della progettualità. Ci sono realtà virtuose in C che hanno saputo coniugare questi aspetti: penso a Pontedera, Renate o prima ancora il Cittadella".

Cosa pensa del Padova?
"Il Padova dopo la sconfitta di Lecco giocherà per vincere come ha sempre fatto, è una piazza blasonata con un allenatore di grande spessore come Pavanel. Di fronte avrà un avversario molto ostico come il Trento che sta facendo bene con l'ex Parlato".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000