Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone B
Grosseto-Reggiana, parola d'ordine "umiltà": le probabili formazioniTUTTOmercatoWEB.com
Diana, all. Reggiana
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
sabato 16 ottobre 2021 11:20Girone B
di Gabriele De Bartolo
per Tuttoc.com

Grosseto-Reggiana, parola d'ordine "umiltà": le probabili formazioni

Siamo al nono turno del girone B, al Carlo Zecchini sono pronte per affrontarsi il Grosseto e la Reggiana, in quello che si preannuncia essere un incontro interessante dal punto di vista tecnico. Due formazioni agli antipodi in classifica, con il Grosseto intento a cercare un filotto di vittorie per togliersi dalla zone più basse e la Reggiana che invece interpreta il ruolo di capolista. La squadra allenata da Magrini, ad oggi sedicesima con sette punti all'attivo, ha ottenuto la sua prima vittoria stagionale nel match di Domenica con la Viterbese, terminato col punteggio di 0-1 (rete decisiva di Fratini). Una stagione fin qui al totale opposto di quella dell'anno scorso, in cui il Grifone si distinse per un avvio altisonante, con tanto di terzo posto vissuto proprio tra la settima e l'ottava giornata. Durante quest'anno invece i biancorossi hanno faticato soprattutto nella gestione del risultato, una mancanza di equilibri figlia di una compagine variata molto a centrocampo e in attacco. Nonostante ciò, non è mai venuto a mancare lo stile imprescindibile imposto dall'allenatore Magrini: una grande cultura del posizionamento difensivo, e lo sfruttamento delle caratteristiche dei giocatori in attacco, tutti abbastanza veloci. Proprio per ciò che ha dimostrato il gruppo di Magrini nella stagione passata, in casa Regia la le parole d'ordine sono "vietato sottovalutare il pericolo". Questo l'avviso di mister Diana, che nel pre partita ha inteso così i suoi avversari:"Ho molta stima del loro allenatore, lo sto vedendo in questi due anni: ha un'idea chiarissima della propria squadra e sa lavorare coi giovani. Non mi faccio abbagliare dai risultati un po' negativi di questa prima parte. Ho visto il loro spirito nell'ultima partita, qualcosa è cambiata in loro e purtroppo ora dobbiamo affrontarli noi in questo stato". Un discorso ineccepibbile, ma non dimentichiamo chi ha i favori del pronostico: la Reggiana è, per punti e differenza reti, la migliore formazione di tutta la serie C. Parliamo di una squadra che fin ora nel girone B non ha mai perso, e che si presenterà alla volta del Carlo Zecchini forte delle cinque vittorie di fila: Pistoiese, Siena, Carrarese, Pescara ed Olbia le vittime. Se è vero che il Grosseto è una formazione sicuramente ostica, è altrettanto vero che attualmente la Reggiana sembra una locomotiva inarrestabile, che ha in sé stessa e nell'eccesso di fiducia il suo principale ostacolo. Inoltre, a scombinare i piani dei granata, c'è anche la variabile degli impegni imminenti: si prospetta infatti una settimana di fuoco con tre partite a distanza ravvicinata, visto il match previsto con l'Ancona nella giornata di Martedì e, successivamente, la trasferta contro il Pontedera di Lunedì 25 Ottobre. Vediamo dunque come si presenteranno le due compagini all'appuntamento

QUI GROSSETO: 
recuperato Cretella, rimangono fuori il portiere Fallani, il difensore centrale Gorelli e la punta Scaffidi. Il ritorno di Cretella tra i disponibili non è però sinonimo di titolarità. Il centrocampista potrebbe infatti partire dalla panchina, lasciando a Fratini, Serena e Vrdoljak, che verrà schierato davanti la difesa, il compito di tenere il centrocampo. In attacco si rivede Arras, che si affiancherà a Moscati, con Marigosu sulla trequarti. 

QUI REGGIANA:
fuori i lungodegenti Venturi e Del Pinto. Sarà ancora out anche lo squalificato Rosafio, che sconta la sua seconda giornata (su tre totali). Senza il numero 7 sulla trequarti i granata si sono adattati abbastanza bene al 3-5-2, che verrà quest'oggi riproposto con alcune variazioni per via degli impegni imminenti. Con Rossi e Radrezza ecco dunque Sciaudone sulla mediana. Sulle fasce Guglielmotti lascia spazio a Neglia. Possibile comparsa tra i titolari anche di Sorrentino, in tandem d'attacco con Lanini

Queste dunque le probabili formazioni del match. Vi ricordiamo che potrete assistere al LIVE testuale su TuttoC.Com. Al termine, vi sarà il consueto appuntamento con i TOP&FLOP

GROSSETO (4-3-1-2): Barosi, Raimo, Ciolli, Siniega, Semeraro; Serena, Fratini, Piccoli; Marigosu, Moscati, Arras. All. Magrini

REGGIANA (3-5-2): Voltolini, Luciani, Camigliano, Rozzio; Neglia, Rossi, Dadrezza, Sciaudone, Contessa; Sorrentino, Lanini. All. Diana

Arbitro: Mattia Pascarella di Nocera Inferiore (Spina/Porcheddu/Zucchetti)

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000