Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone B
Ancona Matelica-Montevarchi, marchigiani per tornare al successo: le probabiliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Rotili
sabato 16 ottobre 2021 11:50Girone B
di Simone Cataldo
per Tuttoc.com

Ancona Matelica-Montevarchi, marchigiani per tornare al successo: le probabili

Nono turno di campionato tra Ancona Matelica e Aquila Montevarchi in scena nella giornata odierna al “Del Conero”. Il calcio d’inizio fissato per le 17.30, metterà di fronte la terza forza del torneo e una neopromossa che si è comportata bene fin qui. 

L’Ancona Matelica è una delle formazioni più in forma nel girone B di Serie C, tant’è che nonostante siano reduci da una sconfitta contro il Cesena per 2-0 occupano la terza posizione in graduatoria. Questo grazie ad un rendimento ottimo dei marchigiani, capaci, prima di domenica scorsa, di inanellare sei risultati utili consecutivi, ovvero 5 vittorie e un pareggio. Bene anche in Coppa Italia, competizione in cui l’Ancona Matelica ha passato i primi due turni, battendo prima l’Aquila Montevarchi ai rigori e poi l’Avellino di misura (1-0). Ad oggi è la migliore formazione del raggruppamento per il rendimento casalingo, con quattro vittorie in altrettante gare. Dunque, fattore casa che ha regalato 12 punti, e che ha visto i marchigiani mettere a segno 10 gol e subirne solamente 4. 

Sul fronte opposto l’Aquila Montevarchi, compagine neopromossa e che ha lanciato dei positivi segnali nonostante siano la cenerentola del girone. Nonostante le difficoltà del caso, i toscani sono riusciti a raggiungere la doppia cifra dopo otto giornate. Un punteggio frutto di tre vittorie contro Virtus Entella, Fermana e Modena ed un pari rocambolesco contro la Carrarese. Si tratta per loro di un periodo positivo, che li ha visti rialzare la china dopo tre sconfitte consecutive grazie a due risultati utili (un pari ed una vittoria). In trasferta non vantano un gran rendimento, con soli quattro punti raccolti in altrettante gare. 

Per quanto concerne la gara odierna tra le mura del “Del  Conero”, si conta un solo precedente, oltretutto riconducibile a questo inizio di stagione. Al primo turno eliminatorio di Coppa Italia Serie C, infatti, le due compagini si sono affrontate pareggiando per 1-1 nel corso dei 90’ regolamentari, ma a trionfare alla lotteria dei rigori sono stati i marchigiani con un risultato di 3-2. 

QUI ANCONA MATELICA - Mister Gianluca Colavitto dovrà far fronte a diverse assenze, ma alla vigilia ha tirato un sospiro di sollievo grazie ai recuperi a centrocampo dell’esperto Papa ed in attacco di Moretti. Assenti ancora Ruani, Delcarro, Sereni e Berardi. Pertanto sarà un 4-3-3 con scelte forzate, che vedrà Avella a difesa dei pali, mentre nella difesa a 4 ci saranno Tofanari, Iotti, Masetti e Di Renzo. In mediana Gasperi coadiuvato da Iannoni e D’Eramo , mentre il tridente offensivo sarà composto da Rolfini, Faggioli e Del Sole. 

QUI AQUILA MONTEVARCHI - Non se la passa meglio sul fronte opposto il tecnico degli aquilotti Malotti. Per lui si contano cinque importanti assenze, con i centrocampisti Biagi e Cela e gli attaccanti Lischi, Casiello e Frugoli ancora fermi in infermeria medica. Per loro sarà dunque consueto 3-4-1-2 con Giusti in porta, mentre a comporre la linea difensiva a tre saranno Achy, Tozzuolo e Bassano. Esterni alti Carpani e Martinelli, mentre al centro del campo dovrebbero esserci Marcati e Amatucci. A supporto del tundem offensivo composto da Gambale e Jallow ci sarà Barranca. 

ANCONA MATELICA (4-3-3): Avella; Tofanari, Iotti, Masetti, Di Renzo; Iannoni, Gasperi, D’eramo; Rolfini, Faggioli, Del Sole. A disp.: Canullo, Vitali, Bianconi, Farabegoli, Noce, Papa, Sabattini, Pecci, Moretti, Vrioni. All.: Colavitto. 

AQUILA MONTEVARCHI (3-4-1-2): Giusti; Achy, Tozzuolo, Bassano; Carpani, Mercati, Amatucci, Martinelli; Barranca; Gambale, Jallow. A disp.: Rinaldi, Dutu, Martinelli, Roggesi, Doratiotto, Intinacelli, Lunghi. All.: Malotti. 

La gara tra Ancona Matelica e Aquila Montevarchi sarà diretta da Paride Tremolada di Monza, coadiuvato dal primo assistente Rizzotto (Roma 2), il secondo assistente Monaco (Termoli) ed il quarto ufficiale Varrocchi (Sulmona). 

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000