Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone B
Top & Flop di Modena-ViterbeseTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
sabato 16 ottobre 2021 16:35Girone B
di Andrea Cignarale
per Tuttoc.com

Top & Flop di Modena-Viterbese

Vittoria doveva essere, vittoria è stata. Il Modena torna a sorridere al “Braglia”, al cospetto di una Viterbese volenterosa che paga a caro prezzo alcuni errori individuali. In particolare, pesa l’espulsione di Fracassini nel primo tempo e l’errore del portiere Bisogno che propizia il vantaggio modenese.
L’iniziale fase di studio del match viene interrotta al 7’ dalla potente staffilata da fuori area di Murilo, il pallone si impenna e termina oltre la traversa. La Viterbese è ben organizzata e gioca un calcio ordinato e propositivo. All’8’, però, la difesa si lascia sorprendere dall’imbucata di Minesso che fa rimbalzare il pallone sull’erba e calcia violentemente verso la porta laziale, decisivo il tuffo di Bisogno che respinge. Poco dopo l’incornata di Bonfanti sugli sviluppi di un corner non trova lo specchio della porta. I calci piazzati sono l’arma più pericolosa del Modena che a metà frazione va ancora vicina al gol con il giovane attaccante scuola Inter, bravo ad anticipare il movimento sul primo palo e a battere a rete. Solo palo esterno per il Modena che non riesce a sbloccare il match. La partita si incattivisce e il direttore di gara inizia a sventolare ripetuti cartellini gialli all’indirizzo dei protagonisti in campo. Al 32’ i Canarini hanno una chance colossale per passare in vantaggio: D’Ambrosio intercetta il pallone con il braccio ed è inevitabile il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Tremolada, ma il suo tiro scheggia la traversa e si perde sul fondo. La Viterbese si salva, ma i laziali sfidano ancora la sorte: in appena tre minuti, Fracassini colleziona ben due cartellini gialli che costringono la compagine di Raffaele all’inferiorità numerica. Tuttavia, il Modena non sfonda e il primo tempo si chiude a reti bianche. Al rientro dagli spogliatoi, i Canarini avviano un forcing scatenato che, almeno nei primissimi minuti, non produce risultati efficaci. Ma le resistenze della Viterbese durano appena seicento secondi: il neoentrato Mosti si invola verso la porta avversaria, conclusione non irresistibile dai venticinque metri, Bisogno non trattiene e Bonfanti è lesto a correggere in rete il pallone che sblocca il parziale. Emiliani avanti e Viterbese condannata dall’errore del suo portiere. Nonostante l’uomo in più, il Modena perde progressivamente metri, mentre gli ospiti tentano il tutto per tutto per centrare un pari insperato. Manca il guizzo decisivo ai laziali che, all’82’, devono issare definitivamente bandiera bianca: Bisogno atterra Azzi in area di rigore. Stavolta dal dischetto va Mosti che spiazza il portiere e mette in cassaforte il risultato.

Ed ora, ecco i Top & Flop della sfida.

TOP

Nicholas Bonfanti (Modena): bella prova dell’attaccante gialloblù, sempre pericoloso e capace di tenere in apprensione costante la retroguardia avversaria. Suo il guizzo che vale 1-0, Bonfanti è bravo a crederci e ad approfittare di un intervento errato del portiere laziale. Resta in campo a lottare fino a che i crampi non hanno la meglio. MATCH WINNER

Mendes Otavio Murilo (Viterbese): è l’ultimo a mollare. Il brasiliano gioca a tutto campo e cerca di caricarsi sulle spalle il peso dell’attacco laziale. I compagni di reparto non brillano, ma lui non demorde e continua a macinare chilometri e giocate, seppur al cospetto di una delle difese più organizzate della categoria. INDOMABILE

FLOP

Luca Tremolada (Modena): non un pomeriggio memorabile per il trequartista gialloblù che non riesce ad incidere nella manovra. Spesso impreciso, prova a sbloccarsi con il calcio di rigore. Ma dal dischetto c'è la potenza, manca la precisione. Nella ripresa Tesser lo sostituisce con Giovannini e a beneficiarne è l’intero reparto, più fantasioso e dinamico. SPENTO

Matteo Fracassini (Viterbese): la grande organizzazione di gioco dei Leoni gialloblù viene scompaginata dai tre minuti scellerati del terzino ex Matelica. Fracassini prima si fa ammonire per una ingenua trattenuta su Bonfanti a centrocampo, mentre poco dopo stende il lanciatissimo Gerli con un intervento violento e in netto ritardo. La sua espulsione cambia il volto alla gara e nella ripresa il Modena ne approfitta. IRRUENTO

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000