Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone C
Top & Flop di Monterosi-PaganeseTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Ivan Benedetto/Uff. Stampa Pro Vercelli
domenica 17 ottobre 2021 17:10Girone C
di Emmanuele Sorrentino
per Tuttoc.com

Top & Flop di Monterosi-Paganese

Una rete di Costantino al 39' consente al Monterosi di centrare il terzo successo di fila, piegando la Paganese del tecnico Grassadonia nel match valido per la nona giornata del campionato di Serie C girone C, disputato questo pomeriggio allo stadio Enrico Rocchi di Viterbo. Per i laziali si tratta del sesto risultato utile consecuvito: dopo il ko con il Campobasso, per la formazione di mister D'Antoni sono arrivati tre pareggi ed altrettante vittorie. Ora la classifica si fa davvero interessante per i biancorossi. Per gli azzurrostellati invece arriva la terza sconfitta consecutiva: è il tempo delle riflessioni in casa azzurrostellata dopo un avvio di campionato decisamente convincente, che avevano proiettato i campani nelle zone nobili della classifica.

Al Rocchi va di scena una gara a senso unico: l'intraprendente Monterosi mette subito alle corde la formazione ospite rendendosi subito pericoloso. Al 4' Polidori sfrutta una palla persa da Bianchi al limite, il suo mancino però viene respinto da Baiocco. All'11' Costantino con un diagonale dalla sinistra colpisce l'esterno della rete. Tegola per gli azzurrostellati al 17': Volpicelli si fa male ed è costretto al cambio, Grassadonia inserisce Sussi. Al 22' sono sempre gli Etruschi a rendersi pericolosi: Costantino servito con un filtrante trova la chiusura di Baiocco. Si affaccia la Paganese dalle parti di Borghetto solamente al 24' con Firenze: destro largo sul fondo. Un minuto dopo è Di Paolantonio a fare le prove tecniche per la rete, rasoterra che si segne fuori. Dopo una fase di stallo, al 39' il Monterosi sblocca il match: sventagliata dal limite di Di Paolantonio sulla destra per Polidori che serve in area Costantino, scattato sul filo del fuorigioco, la difesa azzurrostellata non chiude e per l'ex Modena e Pro Vercelli è un gioco da ragazzi insaccare a porta vuota. Un giro di lancette dopo ci prova Polidori con il destro, ma Baiocco respinge. Prima della chiusura del primo tempo c'è spazio per vedere i tentativi di Franchini e Costantino, entrambi fuori bersaglio.

Nella ripresa non cambia il leitmotiv: la Paganese subisce le avances dei padroni di casa, diventando praticamente sterile in avanti. Al 56' un altro infortunio: Borghetto si fa male, D'Antoni inserisce il secondo portiere Alia. Nel frattempo Grassadonia rileva Scanagatta inserendo Sbampato. Ed è proprio il neo entrato a cercare la conclusione con il mancino, palla larga sul fondo. Al 66' Adamo fa tutto da solo partendo dalla sinistra, accentrandosi e scaricando in porta, palla alta. Al 71' di nuovo Costantino, su suggerimento di Rocchi: Baiocco replica. Verde due minuti dopo manda sul fondo. Al 76' Zanini ci prova ma spedisce direttamente in curva. Al 77' arriva il momento di Viti e Vitiello per Manarelli e Guadagni. Il Monterosi risponde con Polito e Parlati per Cancellieri e Adamo. Rocchi all'84' cerca la gloria sugli sviluppi di un corner, la sfera supera la traversa. C'è anche spazio per la standing ovation per Costantino, che esce tra gli applausi, in campo Caon. Il forcing finale della Paganese non cambia il risultato: il sorprendene Monterosi balza al sesto posto in classifica a quota 13 punti, agganciando Palermo, Monopoli e Taranto. Per i laziali altri punti di vitale importanza in ottica salvezza: la formazione di D'Antoni è in stato di grazia e, se continuasse così, potrebbe dare filo da torcere alle pretendenti per un posto nei play-off. La Paganese cade per la terza volta consecutiva e viene pericolosamente risucchiata nella parte bassa della classifica. Undici punti in nove gare, tanti quanti totalizzati da Juve Stabia, Catania, Campobasso e Picerno. Preoccupa la tenuta della difesa con la bellezza di 13 reti subite finora, quarta peggior difesa del raggruppamento dopo Messina, Fidelis Andria e al tandem Catania-Campobasso. Nel turno infrasettimanale di mercoledì 20, il Monterosi farà visita al Picerno alle ore 19.00 mentre la Paganese ospita al Torre il Potenza alle ore 21.00.

Ecco i Top & Flop del match:

TOP

Rocco Costantino e Alessandro Polidori (Monterosi): la coppia offensiva dei laziali mette subito in difficoltà la Paganese con una serie di giocate che premiano la formazione di mister D'Antoni, la quale conquista il terzo successo di fila e il sesto risultato utile consecutivo. L'ex Modena e Pro Vercelli è un cecchino infallibile, il compagno di reparto reduce dall'esperienza con l'Imolese dà un importante contributo. INFALLIBILI

Nessuno per la Paganese: altra scialba prestazione per gli azzurrostellati, che vanno subito in difficoltà senza entrare mai in partita. Un'involuzione pericolosa per la formazione di Grassadonia che, oltre a fare i conti con le tante defezioni che ne hanno decimato la squadra in vista della trasferta in terra laziale, deve ora guardarsi alle spalle dal tentativo di sorpasso delle dirette concorrenti alla salvezza. Urgono correttivi a stretto giro. DELUDENTI

FLOP

Nessuno per il Monterosi: la sorprendente "corazzata" laziale, alla prima esperienza il Lega Pro, dopo un'iniziale fase di rodaggio, comincia a prenderci gusto, inanellando prestazioni convincenti a raffica. Gli uomini di D'Antoni iniziano a mettere punti in cascina alla ricerca dell'obiettivo primario della salvezza, salvo poi divertirsi, a risultato acquisito, puntando eventualmente a qualcosa di più importante. INSUPERABILI

La difesa della Paganese: ancora una volta è il reparto che soffre di più, concede tanto e troppo in avvio, rischia addirittura di capitolare dopo una sola frazione di gioco. Il trio inedito Bianchi-Schiavi-Scanagatta, complici le defezioni che hanno decimato la squadra, non hanno convinto appieno. Sbampato, subentrato al difensore scuola Atalanta, non è riuscito ad invertire il trend. Serve un cambio di mentalità decisivo anche perché 13 reti incassate in appena 9 gare sono troppe, specialmente per una squadra che punta ad alzare l'asticella con innesti in squadra di qualità e categoria superiore. RIMANDATI

RIVIVI LE EMOZIONI DEL MATCH MONTEROSI-PAGANESE!

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000