Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone B
Top & Flop di Juve Stabia-PicernoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 17 ottobre 2021 16:50Girone B
di Francesco Ragosta
per Tuttoc.com

Top & Flop di Juve Stabia-Picerno

Il “Menti” è sempre più stregato per la Juve Stabia e ora Novellino rischia davvero. Le Vespe crollano davanti ai propri tifosi perdendo 3-2 in casa contro il Picerno che si ritrova dopo tre sconfitte consecutive salvando la panchina a mister Palo che pure alla vigilia era dato a rischio in caso di risultato negativo. Per i gialloblu la situazione è davvero problematica, solo due vittorie in nove partite, seconda sconfitta consecutiva e una classifica molto al di sotto delle aspettative iniziali.

L’inizio del primo tempo è lento, ritmi bassi e una Juve Stabia che fatica ad entrare nel match. La squadra di Palo dimostra subito grande applicazione e attenzione e soprattutto fa male alla prima occasione. Al 15’ ripartenza veloce con Gerardi che premia l’inserimento di De Marco con un assist perfetto, il centrocampista numero 77 entra in area e con un diagonale precisissimo supera Lazzari. Sotto di un gol le Vespe provano una reazione soprattutto di nervi, ma in maniera confusa. Così il Picerno raddoppia al 30’ con un lancio lungo dalla propria metà campo di Gerardi, ancora assist-man, che pesca Vivacqua che si trova tutto solo davanti a Lazzari ed è bravissimo a superarlo con un pregevole tocco sotto. Al secondo schiaffo subito la Juve Stabia reagisce ed Eusepi accorcia le distanze di testa sfruttando un’uscita da rivedere di Albertazzi su calcio d’angolo battuto da Berardocco. Nella ripresa tutti si aspettano una partenza lanciata dalla Juve Stabia che però si fa sorprendere ancora una volta da una delle rare azioni offensive del Picerno. E’ troppo facile, infatti, per i rossoblu trovare il terzo gol: al 59’ basta un cross dalla sinistra di Guerra per sorprendere tutta la difesa di casa e trovare Gerardi che di testa supera Lazzari. Il gol ammutolisce lo stadio e sembra la mazzata decisiva per la squadra di casa che invece rientra in partita in maniera del tutto fortuita. Al 64’ un rimpallo su Ferrani sorprende Albertazzi superato dal clamoroso pallonetto. Il regalo della buona sorte non scuote però la Juve Stabia, ma anzi mette a nudo tutti i limiti della squadra di Novellino incapace di costruire azioni offensive e di mettere in difficoltà la difesa del Picerno che sfiora il quarto gol con un colpo di testa di Coratella, alto di poco. Al 94’ l’ultimo brivido con Eusepi che tenta il diagonale vincente, ma trova la parata miracolosa di Albertazzi che riscatta le incertezze precedenti. Una vittoria meritata per il Picerno che aggancia a quota 11 punti in classifica la Juve Stabia, una classifica molto positiva per i rossoblu e molto negativa per i campani. Ecco Top e Flop della gara.

TOP

Eusepi (Juve Stabia): sono suoi gli unici guizzi nella partita dei gialloblu. Nel primo tempo sfrutta un’incertezza del portiere avversario e con un colpo di testa riapre il match. Nel finale fa tutto quel che può con il tiro che esalta Albertazzi che con un miracolo salva la propria porta e nega il pareggio alle Vespe. Tre gol nelle ultime due partite che però non portano punti. BOMBER ABBANDONATO

Gerardi (Picerno): gioca poco più di un’ora, ma è sontuoso. Due assist e un gol per chiudere un periodo davvero complicato per la squadra rossoblu che si rilancia dopo tre ko di fila. Gioca la prima partita da titolare e dimostra con i fatti che la scelta di Palo è più che azzeccata. SCATENATO

FLOP

Caldore (Juve Stabia): tra i giocatori di casa probabilmente nessun giocatore tolto Eusepi raggiunge il 5 in pagella. Prestazione per certi versi sconcertante vista la posta in palio. Il difensore numero 24 si fa sorprendere troppo facilmente dagli attacchi del Picerno. In occasione del terzo gol è evidentemente distratto e si fa sorprendere da Gerardi alle spalle. ARRENDEVOLI

Nessuno nel Picerno: una prestazione molto attenta dei rossoblu, perfetti in fase difensiva e letali in avanti. Impossibile trovare insufficienti. Anche Albertazzi, incerto nel primo gol della Juve Stabia si riscatta nel finale con una super parata che salva il risultato. Una reazione di squadra ad un momento difficile che premia la gestione di mister Palo. GRAN CARATTERE

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000