Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone B
Top & Flop di Pescara-TeramoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di
sabato 13 novembre 2021, 19:45Girone B
di Lorenzo Carini
per Tuttoc.com

Top & Flop di Pescara-Teramo

Si è concluso sul risultato di 1-1 il derby abruzzese tra Pescara e Teramo, andato in scena questo pomeriggio all'Adriatico e valido per la quattordicesima giornata del Girone B di Serie C. Tornate ad affrontarsi ad appena dieci giorni dal duello di Coppa Italia, le due squadre si sono divise la posta in palio: il pareggio accontenta certamente gli uomini di Federico Guidi, che conquistano un punto utile per la salvezza, mentre scontenta i padroni di casa guidati da Gaetano Auteri, che rinviano ulteriormente l'appuntamento con la vittoria (nel turno precedente, lo ricordiamo, era arrivata la sconfitta col Cesena) e rischiano di dover dire addio in maniera quasi definitiva alle posizioni di vertice, visto che le prime tre della classe (Reggiana, Cesena e Modena) scenderano in campo nella giornata di domani e dunque avranno modo di aumentare ulteriormente il divario dai biancazzurri (sono 10 i punti di ritardo dalla Reggiana, 7 dal Cesena e 6 dal Modena).

A sbloccare la contesa è stato, con pieno merito, il Pescara: al 40' Bellucci tocca col braccio un pallone proveniente dalla corsia di destra, l'arbitro Galipò indica il dischetto del rigore e dagli undici metri si presenta Ferrari, che non sbaglia e firma l'1-0. In avvio di ripresa, D'Ursi si divora il raddoppio calciando sull'esterno della rete da posizione defilata: il Teramo alza l'intensità del proprio gioco e al 63' colpisce un palo con Piacentini, dimostrando di essere ancora in partita. Nel finale, al minuto 85, la retroguardia del Pescara va in tilt su un lancio dalle retrovie: Lombardo gioca di sponda, di testa, nella zona di Bernardotto, che impatta alle spalle del compagno Birligea e non dà scampo al giovane Sorrentino per la rete del definitivo 1-1.

TOP
Franco Ferrari (Pescara)
: si vede poco, ma lascia comunque il segno. Freddissimo dal dischetto, porta avanti il "suo" Pescara spiazzando il portiere avversario con una gran botta col destro: è il sesto centro stagionale in terza serie per l'attaccante di proprietà del Napoli, un vero e proprio valore aggiunto per la squadra di Auteri. BRAVO

Matteo Piacentini (Teramo): prova di forza del difensore centrale classe '99, autore di una lunga serie di chiusure difensive degne di nota. Non sbaglia un colpo, facendosi trovare sempre al posto giusto nel momento giusto: se il Teramo ha subito solo un gol, parte del merito è del calciatore di scuola Sassuolo. Oltre a giocare una partita perfetta in difesa, "rischia" di trasformarsi in goleador al 63' con un palo colpito in acrobazia sugli sviluppi di un corner.

FLOP
La poca concretezza davanti alla porta (Pescara)
: crea tanto la squadra di Auteri, ma porta a casa solo un gol (su rigore) ed un pareggio che delude gli oltre 3.000 spettatori presenti sulle tribune dell'Adriatico. Se da una parte va sottolineata la buona prestazione della retroguardia del Teramo, dall'altra non si può certo non evidenziare la scarsa resa dei riferimenti offensivi biancazzurri a ridosso dell'area di rigore biancorossa. Serve qualcosa in più. RIMANDATI

Gli errori in fase d'impostazione (Teramo): costretto a giocare per gran parte dei 90' all'interno della propria area di rigore, l'undici di Guidi commette una serie infinita di ingenuità quando si tratta di impostare. Tantissimi passaggi sbagliati, in particolare nel corso del primo tempo, hanno permesso al Pescara di portarsi in attacco con maggior facilità. DA RIVEDERE

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000