Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
tmw / serie c / Girone C
Turris-Catanzaro, ospiti per il primo storico successo in Campania: le probabiliTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
lunedì 15 novembre 2021, 11:30Girone C
di Simone Cataldo
per Tuttoc.com

Turris-Catanzaro, ospiti per il primo storico successo in Campania: le probabili

Quattordicesimo turno di Serie C che si chiude in giornata odierna con il big match del girone C, che mette di fronte Turris e Catanzaro. Un solo punto divide le due formazioni che si affronteranno alle ore 17:30 sul manto erboso del "Liguori", con il miglior attacco (Turris) che se la dovrà vedere con la migliore difesa del raggruppamento (Catanzaro).

La Turris dopo un inizio di campionato straripante aveva vissuto una sterzata in negativo, perdendo nell'arco di pochi giorni contro Bari, Campobasso e Fidelis Andria. Un cambio di rotta che li aveva visti perdere punti su alcune dirette concorrenti, poi corretto negli ultimi due turni con gli importanti successi ai danni di Juve Stabia e Monterosi. Al settimo posto con 22 punti all'attivo, i campani distano 4 punti dal Palermo secondo classificato, squadra con cui solo poche settimane fa hanno avuto la meglio con un netto 3-0. Tra le mura amiche sono una delle squadre che ha ottenuto meno, con tre vittorie e altrettante sconfitte che li hanno visti ottenere 9 punti in sei impegni interni. Con 26 reti messe la Turris vanta il miglior attacco del raggruppamento, ma allo stesso tempo con 18 incassate dimostra una certa fragilità difensiva.

Anche il Catanzaro ha risalito la china negli ultimi tempi dopo due sconfitte consecutive in chiave vetta contro Monopoli e Bari. Al successo di Coppa contro il Palermo, ha seguito il successo della scorsa settimana in campionato contro il Messina. Al quarto posto con 23 punti all'attivo, dista sette punti dalla capolista Bari. Il Catanzaro vanta uno dei migliori rendimenti in trasferta, con 9 punti ottenuti grazie a due vittorie, tre pareggi e una sola sconfitta. Seppur non vanti il miglior reparto offensivo con 19 gol realizzati, vanta la migliore difesa con soli 8 gol incassati.

Per quanto concerne i precedenti le due formazioni si sono incontrate fin qui in 18 occasioni, con una netta superiorità dei calabresi. Otto i successi in favore del Catanzaro, 3 quelli per la Turris con ben 7 pareggi. Ma in territorio campano il Catanzaro non ha mai vinto, con tre successi in favore dei corallini e sei pareggi.

Ex della gara Giannone tra le fila della Turris, il quale ha vestito la maglia del Catanzaro da luglio 2018 a maggio 2020 collezionando complessivamente 60 presenze, impreziosite da 8 gol e 9 assist.

QUI TURRIS – Per la formazione guidata da mister Bruno Caneo out Longo per un problema al tallone, mentre potrebbe rientrare dal 1’ Santaniello recuperato per l’importante sfida odierna. I campani dovrebbero schierarsi con il consueto 3-4-3 che vedrebbe Perina tra i pali, mentre dinanzi ad esso Manzi, Lorenzini ed Esempio. Esterni di centrocampo Finardi e Varutti, in mediana spazio a Bordo e Franco. In avanti spazio a Giannone, Santaniello e Leonetti.

QUI CATANZARO – Sul fronte opposto Calabro ha recuperato alla vigilia Porcino, pedina fondamentale della rosa giallorossa. Assenti invece Scognamiglio che dovrà scontare un turno di squalifica, e Rolando che non ha ancora recuperato dall’infortunio. Gatti in vantaggio per un posto in difesa ai danni di De Santis, mentre a centrocampo le fasce dovrebber veder protagonisti nuovamente Tentardini e Vandeputte. Carlini dovrebbe occupare la trequarti per aiutare i compagni di reparto Cianci e Bombagi.

TURRIS (3-4-3): Perina; Manzi, Lorenzini, Esempio; Finardi, Bordo, Franco, Varutti; Giannone, Santaniello, Leonetti. A disp.: Abagnale, Di Nunzio, Lame, Loreto, Giofrè, Zanoni, Ghislandi, Palmucci, Tascone, Iglio, Nunziante, Sartore, Pavone. All.: Caneo.

CATANZARO (3-4-1-2): Branduani; Martinelli, Fazio, Gatti; Tentardini, Verna, Welbeck, Vandeputte; Carlini; Bombagi, Cianci. A disp.: Nocchi, Romagnoli, De Santis, Monterisi, Bayeye, Porcino, Cinelli, Ortisi, Risolo, Bearzotti, Curiale, Vazquez. All.: Calabro.

A dirigere il match di giornata sarà Nicolò Marini della sezione di Trieste, coadiuvato dal primo assistente Amir Salama (Ostia Lido), il secondo assistente Marco Ceolin (Treviso) ed infine il quarto ufficiale Valerio Maranesi (Ciampino).

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2022 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000