Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie c / Girone B
Reggiana, Amadei: "Al Modena i miei complimenti. Non boccio nessuno"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
domenica 22 maggio 2022, 16:15Girone B
di Dario Lo Cascio
per Tuttoc.com

Reggiana, Amadei: "Al Modena i miei complimenti. Non boccio nessuno"

Romano Amadei, patron della Reggiana, intervenuto sulle colonne del Resto del Carlino, come riportato da tuttoreggiana.com, ha dichiarato: "Ho ringraziato i giocatori stringendo loro la mano. Prima della partita ero andato a trovarli chiedendo loro il massimo impegno e posso dire che c'è stato. I playoff sono completamente diversi dal campionato, tanti fattori entrano in gioco compreso il lungo stop che potrebbe avere influito ma non siamo stati fortunati anche con gli episodi, ma alla fine gli altri sono stati più bravi di noi. Il Modena? Devo fare loro i complimenti, hanno avuto più buona sorte rispetto a noi e sono convinto che l'episodio chiave sia stato il gol del portiere contro l'Imolese. Bisogna riflettere a bocce ferme, ma non posso essere negativo perché questa non è una tragedia visto che non siamo mica retrocessi in Serie D. L'anno prossimo cercheremo di fare bene ed essere tra le prime sette-dieci posizioni. Io non ho mai promesso la B. Con chi ripartire? Si può dire che non siamo riusciti a cogliere il massimo, io però non boccio nessuno e non faccio valutazioni. Ringrazio i tifosi per gli applausi, chiedo loro di starci vicini ed essere compatti: nei momenti di delusione si va avanti insieme".