Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie c / Il Punto
Dopo il Var la Lega Pro prepara altre 2 grandi mosse! Nasce la Pro Brianza. Cerignola, il futuro spaventa senza il Gladiatore. Quel rinnovo di un allenatore ufficializzato ma non firmato...TUTTOmercatoWEB.com
giovedì 26 maggio 2022, 00:11Il Punto
di Nicolò Schira
per Tuttoc.com

Dopo il Var la Lega Pro prepara altre 2 grandi mosse! Nasce la Pro Brianza. Cerignola, il futuro spaventa...

Attenti a quei due! I soggetti in questione sono il vicepresidente della Lega Pro Marcel Vulpis e il responsabile commerciale Flavio Farè. Una coppia che negli ultimi mesi sta lavorando alacremente per far crescere il brand della terza serie a livello nazionale e non solo. Tante iniziative importanti, l’ultima quella degli NFT che farà scuola anche in categorie superiori. Il dinamico duo sta preparando altri due botti da qui all’estate: il primo riguarda l’ingresso di un title sponsor per la categoria che potrebbe a partire dalla stagione 2022/23 introiti significative nelle casse della Lega ma soprattutto delle 60 società di Serie C. Il secondo invece è votato ad attirare pubblico e tifosi soprattutto tra i più giovani: sui social infatti verrà creata una piattaforma di fan engagement con la regia di una importante azienda internazionale. Lavori in corso per avvicinare tifosi e club nel segno di una categoria destinata a far parlare di sè grazie al tandem Vulpis&Farè: la Lega Pro con loro guarda al futuro...

Il progetto è di quelli affascinati quanto ambiziosi, seppur da capire le reali chance di realizzazione. Eppure negli hotel milanesi se ne parla ormai da un paio di settimane con insistenza. Giusto quindi mettervi al corrente di questa possibile fusione. Pro Sesto e Seregno potrebbero, infatti, unirsi sotto un’unica bandiera, dando vita ad una nuova società che si chiamerebbe la Pro Brianza, anche se non si esclude la denominazione Pro Seregno. In tal senso l’addio del dg Jacopo Colombo (ripartirà come anticipato a novembre su queste colonne dal Sant’Angelo Lodigiano...) e di mister Stefano Di Gioia, le ultime due anime sestesi di un club che si apre verso nuovi orizzonti. Questo il progetto del patron Mauro Ferrero che avrebbe inviduato nell’ex presidente di Cuneo e Pro Patria a Emiliano Nitti il possibile direttore generale con l’ex Monza e Bellaria Gianni Califano nei panni di direttore sportivo. Un’idea che può prendere quota nelle prossime settimane. Per la panchina invece circolano i nomi di Matteo Andreoletti, Andrea Ardito e Antonio Sala. Insomma, qualcosa si muove sotto traccia: vi terremo aggiornati...

A proposito di società da tenere d’occhio: fari puntati in quel di Cerignola dove il futuro rischia già di assume contorni preoccupanti dopo la decisione di lasciare del presidente Danilo Quarto. Uno di quelli che negli anni tra Dilettanti ed Eccellenza ha investito e speso tanto, ottenendo successi e soddisfazioni. Quale futuro per i pugliesi senza il proprio gladiatore?  

Ps in chiusura una di quelle chicche che vi piacciono tanto: il Novara è a caccia di un nuovo direttore sportivo. Casting in corso con tanti candidati tra cui Moreno Zebi (il favorito), ma la curiosità riguarda la panchina. Nei giorni scorsi è stato annunciato il rinnovo di mister Marco Marchionni con tanto di comunicato ufficiale, però il tecnico di Monterotondo formalmente il contratto non l’ha ancora firmato. Un semplice contrattempo tecnico o ci saranno sorprese all’orizzonte?