Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Padova, Valentini: "Ritorno gara diversa, ci alleniamo per queste partite"
venerdì 27 maggio 2022, 20:30Girone A
di Giacomo Principato
per Tuttoc.com

Padova, Valentini: "Ritorno gara diversa, ci alleniamo per queste partite"

Il difensore centrale Nahuel Valentini, intercettato dai canali del club, si proietta al ritorno della semifinale playoff che vedrà coinvolto il suo Padova contro il Catanzaro: "È stata una partita difficile, potevamo fare meglio dal punto di vista del gioco, ma adesso giocheremo in casa e sarà tutta un’altra storia. Sono partiti forte e davanti hanno attaccanti forti come Iemmello e Biasci che hanno fatto tanti gol. Sono forti e attaccano bene l’area. Il gol annullato? Peccato, ma a prescindere da quello che è successo c’è una garanzia in più che venga presa la decisione giusta. Credevo che sarebbe stato annullato per una questione di centimetri, l’arbitro lo ha annullato per il fuorigioco di Santini che ha partecipato all’azione".

L'ex Ascoli parla di ciò che si aspetterà sul campo e di cosa servirà per ottenere la finale: "Al ritorno sarà una gara diversa, faremo una partita differente rispetto all’andata. Ci sarà il nostro pubblico a favore, ci alleniamo per fare questo tipo di partite. Abbiamo dietro di noi una città che ci sta spingendo. Fisicamente stiamo bene, abbiamo faticato all’andata con la Juve, ma poi siamo cresciuti. Al ritorno avevo un problemino al flessore e non ho giocato dall’inizio, ma adesso sto bene. A Catanzaro la mia miglior partita? Direi di sì, credo di aver giocato bene e di essere rimasto sul pezzo. Siamo consapevoli che ci attaccheranno perché anche loro vorranno vincere, dovremo difenderci e attaccare a nostra volta. Sento tanta fiducia da parte del direttore e di Oddo, non che prima non ci fosse. Avverto la stima e per questo gioco tranquillo e determinato. Cerco di dare il mio contributo. Dobbiamo rischiare qualche volta i passaggi al ritorno, perché così si vincono le partite".