Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie c / Altre news
Palermo-Padova, il "Barbera" verso il sold-out. Le probabili formazioniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Rosario Carraffa/TuttoPalermo.net
domenica 12 giugno 2022, 12:30Altre news
di Davide Baglivo
per Tuttoc.com

Palermo-Padova, il "Barbera" verso il sold-out. Le probabili formazioni

Allo stadio "Renzo Barbera" si parte dall'1-0 in favore del Palermo che una settimana fa, nel match di andata, ha battuto il Padova in Veneto, un risultato che lascia il discorso promozione però ancora apertissimo. I rosanero, al di là del vantaggio, sono la squadra che si è dimostrata più in forma durante tutti i playoff ottenendo 5 vittorie e due pareggi. Il Padova invece, che è entrato in gioco ai quarti di finale, ha raccolto due vittorie, un pareggio e due sconfitte, l'ultima proprio all'andata contro il Palermo al termine di un match molto combattuto tra le due formazioni che è stato sbloccato solo da una zampata di Floriano. La sensazione è che anche il ritorno sarà una partita molto equilibrata che potrebbe essere decisa da un episodio. L'ultima sfida tra Palermo e Padova in Sicilia risale alla stagione 2018/19 quando in Serie B la gara terminò con il punteggio di 1-1 grazie alle reti di Trajkovski per i rosanero e di Pulzetti per i biancoscudati che sbagliarono anche un calcio di rigore con Capello. Quell'annata fu particolarmente sfortunata per entrambe perché il Palermo fallì e si ritrovò in Serie D mentre il Padova retrocesse in Serie C al termine del campionato. Stasera però solo una delle due potrà ritornare in B dopo tre anni difficili nelle serie minori. 

QUI PALERMO - Mister Baldini potrebbe riconfermare l'undici dell'andata con ovviamente Massolo in porta protetto da Buttaro a destra, Lancini e Marconi al centro e Giron a sinistra. In mediana De Rose e Dall'Oglio sorreggeranno l'attacco formato da Valente, Luperini e Floriano che agiranno alle spalle del bomber rosanero Brunori. Da non sottovalutare la possibile presenza dal primo minuto di Crivello a sinistra al posto del francese mentre Soleri si gioca una maglia da titolare sugli esterni al posto di uno tra Valente e Floriano. 

QUI PADOVA - "Giocano Ceravolo e altri dieci" è questa l'unica anticipazione che mister Oddo ha voluto dare alla vigilia del match, oltre a sottolineare come abbia risolto tutti i dubbi che aveva sulla formazione. Partendo dall'attacco, ai fianchi del numero 24 ci saranno Chiricò e Bifulco a completare il tridente titolare biancoscudato. A difesa della porta del solito Donnarumma ci sarà ancora una linea a tre formata questa volta da Monaco (in ballottaggio con Pelagatti), Valentini e Gasbarro. A centrocampo larghi sulle fasce ci saranno ancora Germano a destra e Curcio a sinistra mentre in mediana insieme a Ronaldo testa a testa tra Hraiech e Dezi. 

Queste le probabili formazioni della gara che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com:

Palermo (4-2-3-1): Massolo; Buttaro, Lancini, Marconi, Giron; De Rose, Dall'Oglio;  Valente, Luperini, Floriano; Brunori A disp. Pelagotti, Accardi, Crivello, Silipo, Somma, Odjer, Fella, Soleri, Perrotta, Felici, Doda All. Silvio Baldini

Padova (3-4-3): Donnarumma; Monaco, Valentini, Gasbarro; Germano, Ronaldo, Dezi, Curcio; Chiricò, Ceravolo, Bifulco A disp. Fortin, Vannucchi, Ilie, Pelagatti, Della Latta, Hraiech, Jelenic, Settembrini, Nicastro, Santini, Terrani All. Massimo Oddo

Arbitro: Daniele Perenzoni di Rovereto (assistenti: Antonio Severino di Campobasso e Andrea Niedda di Ozieri). Quarto ufficiale: Ermanno Feliciani di Teramo