Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
tmw / serie c / Girone B
Reggiana, Diana: "In prova Resouf. Mercato lungo, ho grande fiducia"TUTTOmercatoWEB.com
Aimo Diana
© foto di Claudia Marrone
domenica 14 agosto 2022, 16:00Girone B
di Valeria Debbia
per Tuttoc.com

Reggiana, Diana: "In prova Resouf. Mercato lungo, ho grande fiducia"

Al termine dell'allenamento congiunto vinto dalla Reggiana contro il Piccardo Traversetolo è intervenuto mister Aimo Diana, come raccolto dai colleghi di TuttoReggiana: "E' stato un bell’allenamento perché dall’altra parte c’era una squadra abbastanza esperta e pronta per giocare, poi fa bene trovare un po’ di nervosismo visto che non è facile allenarlo. Credo che l’atteggiamento sia stato buono, mancavano diversi atleti quindi è stata anche l’occasione per mettere all’opera altri ragazzi. Shavy Resouf? È un ragazzo francese classe 2002, esterno e centrocampista che abbiamo provato a sinistra. Lo avremo assieme a noi in questi giorni per valutarlo attentamente".

In molti si preoccupano per l’andamento del mercato granata: "So che sono andati via giocatori di un certo livello, ma ne arriveranno nuovi altrettanto importanti. Ho grandissima fiducia, so che avremo una squadra molto forte e l’ho detto anche ai miei collaboratori di non preoccuparsi. Stiamo vivendo una fase particolare di mercato, i giocatori andati via lo hanno fatto perché c’erano situazioni che vanno al di fuori del nostro volere, ma sono convinto che saremo molto competitivi. Il mercato è lungo, ho grande fiducia".

Diversi atleti però sembrano sul piede di partenza, per esempio Arrighini: "Su di lui ci sono determinate situazioni di mercato, ma ora siamo pochi e mi dà la disponibilità a giocare anche se non ha la testa pienamente qui. Qualcun altro magari preferisce aspettare l’evolversi di certe situazioni che si presentano all’ordine del giorno, come Camigliano e lo stesso è stato per Neglia. A tutti loro voglio bene, queste situazioni mi mettono a disagio ma devo saperle affrontare. L’anno scorso avevamo da gestire i casi di Radrezza e Varone, ma come sempre tutto si sistema. Quando ci saranno i tre punti, i rinnovi di contratto e tutte le altre questioni passeranno in secondo piano".