Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Top & Flop di Pro Patria-MantovaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Marcello Casarotti/TuttoLegaPro.com
martedì 13 settembre 2022, 23:20Girone A
di Tommaso Ferrarello
per Tuttoc.com

Top & Flop di Pro Patria-Mantova

E' una super Pro Patria allo Speroni. Sono infatti i ragazzi di Vargas a vincere e a portare a casa altri tre punti nella 3^ giornata del Girone A di Serie C. Un sonoro 3-0 per domare un Mantova sempre più in difficoltà. La situazione di Guccione e compagni, infatti, è preoccupante. Ma non è finita qui. Sì, perché piove sul bagnato: oltre a non aver ancora portato a casa neanche un punto in stagione, i virgiliani dovranno anche fare a meno per diversi mesi di Gaetano Monachello, giocatore di punta reduce dalla rottura del legamento crociato e costretto dunque all'operazione.

E' un primo tempo che regala davvero poche emozioni quello dello Speroni di Busto Arsizio. Succede tutto in due minuti: prima col calcio di rigore guadagnato da Ndrecka e trasformato da Castelli; poi con l'errore di Pierobon in uscita dalla difesa che permette sempre al centravanti di casa di raddoppiare. Mantova che negli ultimi minuti di frazione prova ad alzare un po' il ritmo per accorciare le distanze, senza però riuscire a creare occasioni da gol nitide, mettendo in luce ancora una volta poca precisione e incisività negli ultimi 20/25 metri.

Nella ripresa il Mantova entra in campo in maniera decisamente più propositiva rispetto al primo tempo. Ritmi più alti, maggior qualità nel giro palla e spinta insistente dei terzini a fornire cross continui verso l'area di rigore. Nonostante la verve degli ospiti, la Pro Patria regge bene in fase difensiva, anche grazie ad un attentissimo Mangano, sempre molto bravo ed attento nelle uscite alte e nel non farsi sorprendere dai traversoni dei giocatori del Mantova. Proprio durante il forcing maggiormente intenso degli ospiti, il tecnico Corrent opta per una serie di cambi che, paradossalmente, invece che dare nuova linfa alla squadra, tolgono l'inerzia ottenuta ad inizio ripresa, frenando ulteriormente la pericolosità dei virgiliani. Negli ultimi minuti di gara la Pro Patria conquista un altro rigore grazie ad un bel dribbling di Ferri che viene atterrato in area. Dal dischetto si presenta Piu che batte Chiorra e chiude la pratica.

Seconda vittoria consecutiva per la Pro Patria che si porta sempre più su e può assaporare il gusto delle posizioni più elitarie della classifica. Terza sconfitta consecutiva invece per il Mantova, fermo all'ultimo posto a 0 punti e ancora incapace di reagire. Scricchiola già la panchina di Corrent che sta vivendo un inizio di stagione piuttosto disastroso.

Ecco i Top & Flop della partita:

TOP:

CASTELLI (Pro Patria): match winner di serata. E' lui a decidere la partita e a segnare una doppietta importantissima che permette alla Pro Patria di arrivare a quota 7 punti e di assaporare l'aria di alta quota. Prima è freddo dal dischetto e poi è opportunista nello sfruttare l'errore in uscita dei giocatori del Mantova. KILLER INSTINCT.

SILVESTRO (Mantova): con le sue sovrapposizioni, specie nel secondo tempo, diventa il giocatore più pericoloso dei suoi. Si associa sulla corsia di sinistra con Mensah, guadagnando sempre il fondo del campo per servire cross velenosi col tentativo di riaprire la gara. SPINTA CONTINUA.

FLOP:

NESSUNO (Pro Patria): partita perfetta quella giocata dai ragazzi di Vargas. Nonostante un primo tempo sottoritmo, la formazione di Busto Arsizio regge molto bene in fase difensiva, chiudendo col secondo clean sheet di fila, e producendo occasioni e trame organizzate in zona offensiva. Questa Pro Patria vuole continuare a stupire. RIVELAZIONE.

INGEGNERI E PIEROBON (Mantova): sono sembrati i più in difficoltà della squadra di Corrent. Distratto e sufficiente in fase difensiva uno, impreciso l'altro, specie sull'azione che ha portato al gol del 2-0 per la Pro Patria. Una gara da dimenticare, complice il momento no della squadra, ma questi due giocatori possono e devono essere le armi in più di questo Mantova. DISTRATTI.