Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Padova-Renate, con un occhio alla capolista. Le probabili formazioniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 27 novembre 2022, 13:00Girone A
di Davide Baglivo
per Tuttoc.com

Padova-Renate, con un occhio alla capolista. Le probabili formazioni

Il girone A da qualche tempo ha un suo padrone, il Pordenone di Domenico Di Carlo che comanda la classifica con 29 punti. Alle sue spalle insegue a stretto giro il Renate che però, nello scorso turno, si è dovuto fermare a causa della sconfitta interna contro la sorprendente Pro Sesto. Qualche punto più indietro c'è il Padova che non riesce a far decollare il suo cammino in campionato dato che la vittoria manca addirittura dal 19 ottobre. Va da sé che la partita allo stadio "Euganeo" diventa così uno snodo fondamentale della stagione di entrambe perché perdere vorrebbe dire allontanarsi troppo dalla vetta del girone nonostante manchi ancora più di metà stagione. Un altro fattore da tenere in considerazione è che la capolista alle 14.30, prima della sfida dell'"Euganeo", sarà impegnata nell'ostico incontro in casa della Pro Sesto e quindi un risultato sfavorevole ai ramarri permetterebbe alla vincente di Padova-Renate di avvicinarsi al primo posto. L'ultimo precedente in Veneto risale a dicembre scorso quando i biancoscudati, sotto la guida di Massimo Pavanel, in un momento di difficoltà della stagione vinsero per 2-0 contro il Renate grazie alle reti di Chiricò e Ceravolo che diedero una nuova marcia alla stagione del Padova. La speranza per mister Caneo è che questo possa riaccadere ma, magari, con un finale diverso. 

QUI PADOVA - Il ritorno di Liguori, con gol, nella scorsa partita è sicuramente la nota più lieta di questa parte di stagione per mister Caneo che deve decidere se posizionare il suo numero 21 accanto a Ceravolo oppure a supporto della coppia formata dall'ex Cremonese e da Piovanello. Dando per buona la prima opzione a centrocampo spazio a Franchini, Radrezza, insidiato da Cretella, e Dezi con Jelenic a destra, in ballottaggio con Belli, e Zanchi sul mancino. Tra i pali Donnarumma con Germano, Valentini e Gasbarro a difesa della sua porta. 

QUI RENATE - Andrea Dossena deve rinunciare ad Angeli e Silva per squalifica ed è chiamato a fare scelte obbligate in difesa con Ermacora a sinistra, Menna e Possenti al centro e Anghileri a destra con Drago tra i pali. A centrocampo, con Esposito e Baldassin sicuri di una maglia da titolare, dubbio tra Simonetti e Sorrentino, con il primo favorito sul secondo. In attacco verrà riproposto il tridente composto da Morachioli, Maistrello e Malotti. 

Queste le probabili formazioni della gara che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com:

Padova (3-5-2): Donnarumma; Germano, Valentini, Gasbarro; Jelenic, Franchini, Radrezza, Dezi, Zanchi; Liguori, Ceravolo A disp. Fortin, Zanellati, Belli, Calabrese, Curcio, Ilie, Cretella, Vasic, De Marchi, Gagliano, Ghirardello, Piovanello All. Bruno Caneo

Renate (4-3-3): Drago; Anghileri, Menna, Possenti, Ermacora; Baldassin, Esposito, Simonetti; Malotti, Maistrello, Morachioli A disp. Furlanetto, Zalli, Squizzato, Larotonda, Marano, Sgarbi, Ghezzi, Rossetti, Sorrentino All. Andrea Dossena

Arbitro: Filippo Giaccaglia di Jesi (assistenti: Antonio Piedipalumbo di Torre Annunziata e Francesco Valente di Roma 2). Quarto ufficiale: Ettore Longo di Cuneo