Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Arzignano-Pro Vercelli, una vittoria per rilanciarsi. Le probabili formazioniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
giovedì 1 dicembre 2022, 12:00Girone A
di Francesco Ragosta
per Tuttoc.com

Arzignano-Pro Vercelli, una vittoria per rilanciarsi. Le probabili formazioni

Sì chiude oggi il turno infrasettimanale e la sedicesima giornata della Serie C. Nel Girone A sì sfidano oggi alle 18.00 Arzignano Valchiampo e Pro Vercelli. Una partita che sì annuncia apertissima e molto equilibrata tra due squadre ai margini della zona playoff e che hanno gli stessi punti in classifica. Un decimo posto che però lascia sensazioni diverse. L'Arzignano può essere ampiamente soddisfatto del cammino intrapreso finora nonostante nelle ultime settimane siano arrivati pochi risultati positivi. La squadra di Bianchini che ha come obiettivo principale la salvezza ha perso nell'ultimo turno in casa il derby contro il Vicenza, infilando la terza sconfitta consecutiva. In più nelle ultime sette giornate ha vinto una sola volta. Ora i Grifoni vogliono svoltare e per farlo devono ritrovare il successo. Tanti alti e bassi anche nell'inizio di stagione della Pro Vercelli che aveva obiettivi più importanti dei giallocelesti con cui condivide la posizione in classifica. I piemontesi devono dare continuità dopo il successo di quattro giorni fa contro il Sangiuliano e può sperare visto il buon rendimento in trasferta nell'ultimo mese e mezzo con tre vittorie in quattro partite lontano da casa.

È il primo confronto tra le due squadre.

18:00 Arzignano v Pro Vercelli SEGUI la partita IN STREAMING SU LIVE NOW

QUI ARZIGNANO - Bianchini nonostante le tre partite in sette giorni non dovrebbe stravolgere l’assetto e l’undici iniziale. Il tecnico deve rinunciare a Piana squalificato e al suo posto accanto a Molnar dovrebbe giocare Bonetto. Per il resto conferma per Cariolato a destra e Gemignani a sinistra, favorito su Davi. In porta ci sarà Saio. A centrocampo potrebbe partire dal primo minuto Nchama, da vedere nel caso chi gli farà posto tra Barba, Casini e Antoniazzi che restano in pole. Non dovrebbero esserci novità In attacco con Tremolada ad agire trequartista alle spalle di Fyda e Parigi. In panchina Grandolfo.

QUI PRO VERCELLI - Paci deve rinunciare agli indisponibili Anastasio, Louati, Macchioni e Masi. Il tecnico dovrebbe confermare il 4-3-1-2 con in avanti Vergara a supporto di Della Morte e Arrighini che potrebbe far rifiatare Comi. Occhio anche a Mustacchio possibile sorpresa, in quel caso a riposare sarebbe Della Morte. Per il resto da verificare se il tecnico farà qualche cambio visti i tre impegni in settimana. A centrocampo Emmanuello spera in una chance dal primo minuto, anche se i favoriti restano Calvano, Corradini e Saco. In difesa davanti a Rizzo, giocano Iezzi e Iotti sulle fasce con Cristini e Perrotta in mezzo. L'unica novità potrebbe essere l'inserimento Silvestro sulla fascia destra per Iezzi.

Queste le probabili formazioni della partita che potrete seguire tramite il LIVE MATCH di TuttoC.com, leggendo i consueti Top&Flop al termine della gara.

Arzignano (4-3-1-2): Saio; Cariolato, Bonetto, Molnar, Gemignani; Barba, Casini, Antoniazzi; Tremolada; Fyda, Parigi. A disposizione: Volpe, Pigozzo, Gning, Nchama, Bordo, Grandolfo, Cester, Zanella, Bontempi, Davi, Lunghi, Grosso, Tardivo. Allenatore: Giuseppe Bianchini.

Pro Vercelli (4-3-1-2): Rizzo; Iezzi, Cristini, Perrotta, Iotti; Calvano, Corradini, Saco; Vergara; Della Morte, Arrighini. A disposizione: Valentini, Rigon, Mustacchio, Emmanuello, Gatto, Gheza, Renault, Clemente, Silvestro, Comi, Guindo, Grbic. Allenatore: Massimo Paci.

Arbitro: Lorenzo Maccarini di Arezzo. Assistenti: Andrea Cecchi di Roma 1 e Gianluca Scardovi di Imola. Quarto uomo: Mattia Drigo di Portogruaro.