Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Trento-Vicenza, veneti a caccia di conferme: le probabili formazioniTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 1 dicembre 2022, 12:10Girone A
di Lorenzo Carini
per Tuttoc.com

Trento-Vicenza, veneti a caccia di conferme: le probabili formazioni

Saranno Trento e Vicenza, in campo alle ore 20 allo stadio "Briamasco" (LIVE MATCH su TuttoC.com), a chiudere il programma della sedicesima giornata del Girone A di Serie C. Non è un testacoda, ma poco ci manca: i padroni di casa occupano il terzultimo posto della graduatoria con 13 punti e arrivano all'impegno odierno dopo tre sconfitte consecutive contro Pergolettese, Virtus Verona e Feralpisalò, mentre gli ospiti si trovano in sesta posizione a quota 26 e negli ultimi 270' di gioco in campionato sono sempre usciti dal campo con il sorriso grazie alle affermazioni su Virtus Verona, Triestina e Arzignano.

Davanti al proprio pubblico, il Trento non vince addirittura dal 10 settembre scorso (4-1 contro la Pro Vercelli): nelle successive sei apparizioni casalinghe, sono arrivati tre pareggi e tre battute d'arresto; nel Girone A è soltanto la Virtus Verona, che ha giocato una gara in più nell'impianto "amico", ad avere un rendimento interno peggiore di quello dei gialloblù, che possiedono anche una delle difese più perforate del raggruppamento (24 gol subiti: hanno fatto peggio solo Mantova, Triestina e Piacenza). Per quanto concerne i numeri del Vicenza in trasferta, va segnalato come i veneti siano in serie positiva con tre vittorie nelle ultime tre sfide di campionato giocate lontano dal "Menti" (la striscia si allunga a quattro se si considera anche il blitz in Coppa Italia, ai calci di rigore, contro il Rimini): dopo un pari e tre ko nelle prime quattro gare esterne della stagione, è arrivata la svolta fuori casa per i biancorossi, che questa sera potranno contare sul secondo miglior attacco del girone (28 reti realizzate: ha fatto meglio soltanto il Pordenone che ha raggiunto quota 29 grazie al 2-2 di ieri contro la Pro Patria).

QUI TRENTO - Fuori dai giochi lo squalificato Vitturini e l'infortunato Cittadino, mentre saranno valutate a ridosso dell'incontro le condizioni di Garcia Tena e Pasquato. Non dovrebbero esserci novità nel modulo, come ammesso dal tecnico Tedino nel corso della conferenza stampa della vigilia: nel 3-5-1-1, Trainotti rientrerà dal primo minuto al centro della difesa con Galazzini e Ferri; Semprini e Fabbri saranno i due esterni di un centrocampo completato da Ballarini, Mihai e Damian mentre Belcastro agirà alle spalle di Bocalon.

QUI VICENZA - Saranno cinque gli assenti per mister Modesto, costretto a fare a meno di Padella, Busatto, Grandi, Ronaldo e Valietti. Ierardi, Pasini e Sandon comporranno il tridente difensivo a protezione della porta di Confente, Dalmonte e Greco agiranno sulle fasce con la coppia Zonta-Cavion al centro del campo, Jimenez e Rolfini (favorito nel ballottaggio con Stoppa) si posizioneranno a supporto di Ferrari.

Queste le probabili formazioni del match che potrete seguire LIVE su TuttoC.com a partire dalle 20:

TRENTO (3-5-1-1): Marchegiani; Galazzini, Ferri, Trainotti; Semprini, Ballarini, Mihai, Damian, Fabbri; Belcastro; Bocalon. A disposizione: Tommasi, Ruffato, Garcia Tena, Bertaso, Della Francesca, Pasquato, Ianesi, Brighenti, Saporetti, Benedetti. Allenatore: Bruno Tedino

VICENZA (3-4-2-1): Confente; Ierardi, Pasini, Sandon; Dalmonte, Zonta, Cavion, Greco; Jimenez, Rolfini; Ferrari. A disposizione: Brzan, Desplanches, Bellich, Cappelletti, Grandi, Begic, Cataldi, Oviszach, Stoppa, Scarsella, Alessio, Giacomelli. Allenatore: Francesco Modesto

ARBITRO: Claudio Petrella di Viterbo (Vitale-Dell'Orco. IV: Marangone)