Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Messina, Auteri: "Abbiamo dei limiti. Mercato di gennaio sarà difficile"TUTTOmercatoWEB.com
lunedì 28 novembre 2022, 11:00Girone C
di Matteo Ferri
per Tuttoc.com

Messina, Auteri: "Abbiamo dei limiti. Mercato di gennaio sarà difficile"

Situazione sempre più difficile per il Messina. I giallorossi cedono anche contro la Turris in casa e restano ultimi in classifica, insieme alla Viterbese. Gaetano Auteri, tecnico dei siciliani, spiega la sconfitta contro i corallini: "Nel primo tempo abbiamo aggredito, recuperato palla e concesso poco e niente su un campo impossibile - riporta Messinasportiva.it - La ripresa, invece, è tutta da cancellare, non siamo riusciti a guadagnare campo e in dieci è andata ancora peggio. Devo assorbire anche io questa botta. Davanti abbiamo dei problemi, è evidente. Creiamo situazioni importanti ma ci manca il quid risolutore e se non concretizzi, puoi incappare nell'episodio negativo". Auteri se la prende anche con l'arbitro: "La punizione da cui nasconono il rosso a Mallamo e il gol di Gallo va riguardata perché le normative sono cambiate. Ho detto all'assistente che in quell'episodio non poteva essere così sicuro, non aveva la visuale adatta e infatti l'arbitro, che era posizionato meglio, non aveva convalidato il gol". I siciliani devono aspettare il mercato per cercare di cambiare rotta: "Abbiamo dei limiti e dobbiamo trovare le contromisure. Le operazioni di mercato non sono mai facili, soprattutto in questa fase. Dobbiamo fare quadrato e uscire da questa situazione con questo gruppo, senza pensare a gennaio. Non dobbiamo trasmettere l'idea che non abbia senso rimanere qui".