Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone C
Top & Flop di Foggia-PotenzaTUTTO mercato WEB
domenica 10 dicembre 2023, 20:55Girone C
di Davide Baglivo
per Tuttoc.com

Top & Flop di Foggia-Potenza

Serviva una vittoria a Foggia e Potenza per uscire da un periodo negativo di risultati ma alla fine la sfida dello stadio "Pino Zaccheria" termina in parità. Maggiore rammarico sicuramente per la squadra di mister Cudini che nel primo tempo ha l'enorme chance di sbloccare il punteggio con Peralta che sbaglia il calcio di rigore, grande risposta di Alastra sul mancino ad incrociare del numero 10 rossonero. Gara che non vive di grandi emozioni nonostante la ripresa sia sicuramente più vivace del primo tempo ma le conclusioni più pericolose di Rossetti per gli ospiti e di Tonin per i satanelli vengono disinnescate ottimamente dai due portieri. Nel finale grandi proteste in casa Foggia per un contatto in area tra Volpe e Garattoni ma per il direttore di gara non c'è fallo; espulso a fine partita mister Cudini per le vibranti proteste all'indirizzo dell'arbitro. Un punto che ovviamente non può accontentare a pieno nessuna delle due squadre con il Foggia che raggiunge a quota 22 punti il Catania decimo in classifica mentre il Potenza si porta a +2 dalla zona play-out. 

TOP:

Garattoni (Foggia): Sicuramente il più positivo e costante in casa rossonera con le sue numerose galoppate sulla destra. Nel finale forse guadagnerebbe anche il secondo calcio di rigore di giornata per i suoi ma il direttore di gara non fischia. PROPOSITIVO

Alastra (Potenza): Più della metà del merito di questo punto conquistato, comunque su un campo non facile come lo "Zaccheria", va all'ex di giornata che para il calcio di rigore a Peralta. Attento anche sulle altre conclusioni degli avversari. FELINO 

FLOP: 

Peralta (Foggia): Pesa tantissimo l'errore dal dischetto dell'argentino che neanche nella ripresa riesce a riscattare la sua prova. NEGATIVO 

Armini (Potenza): In una prova tutto sommata buona il centrale rossoblù commette un'ingenuità che regala un pericolo alla propria squadra che per sua fortuna viene disinnescato da Alastra. BRIVIDO