Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Alessandria, Banchini: "Gara che può accendere il nostro campionato"TUTTO mercato WEB
© foto di Paolo Baratto/Grigionline.com
venerdì 23 febbraio 2024, 19:15Girone A
di Marco Pieracci
per Tuttoc.com

Alessandria, Banchini: "Gara che può accendere il nostro campionato"

Il tecnico dell'Alessandria, Marco Banchini, introduce così in conferenza stampa la sfida di domani contro l'AlbinoLeffe: "Una gara che può dare valore alla vittoria di Sesto e che può far accendere il nostro campionato - riporta radiogold.it - siamo entrati nel momento decisivo della stagione. Dopo aver vinto la prima del girone di ritorno ora il prossimo step è lasciare l’ultimo posto in classifica. Mi è piaciuto l’atteggiamento che la squadra ha mostrato a Sesto. Dobbiamo sempre vincere, non possiamo permetterci calcoli. La squadra ha dimostrato serietà e maturità a Sesto, sono sicuro che lo farà anche domani. Con la motivazione si possono superare ostacoli impensabili. Siamo in crescita, dobbiamo continuare a lavorare, sapendo che l’errore potrebbe essere dietro l’angolo. Farà la differenza chi farà meno errori e come reagirà agli errori. I nuovi giocatori, nel frattempo, stanno capendo sempre di più le mie richieste.

Voglio una squadra propositiva che aggredisca l’avversario. Affronteremo una formazione organizzata, che propone da anni un 3-5-2. Dobbiamo dare tutto, contano solo i fatti e noi dobbiamo fare punti. Conosco le dinamiche che si possono creare, quando fai un punto in sette gare a chiunque può venire un pensiero che ci possono essere delle cose da sistemare. La società non mi ha mai detto nulla ma non c’è alcun problema. Devo far parlare i risultati”.