Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
tmw / serie c / Girone A
Padova, Torrente: "Ho visto tante situazioni che si sono capovolte, proviamoci"TUTTO mercato WEB
sabato 24 febbraio 2024, 23:45Girone A
di Antonino Sergi
per Tuttoc.com

Padova, Torrente: "Ho visto tante situazioni che si sono capovolte, proviamoci"

Il Padova rifila un poker all'Arzignano, a fine gara queste le dichiarazioni del tecnico Vincenzo Torrente. “Abbiamo fatto un’ottima gara, siamo andati subito in vantaggio. I ragazzi hanno fatto una gara attenta, concentrati. Le azioni che abbiamo creato siamo stati bravi a concretizzarle. Come reparto difensivo abbiamo fatto molto bene, la linea ha lavorato ottimamente. Liguori adesso deve continuare a fare gol, sta lavorando molto bene. Stasera mi è piaciuto che i ragazzi hanno interpretato molto bene i momenti della gara, si rallentava quando bisogna rallentare, si accelerava quando bisognava accelerare. Sono sicuro che possiamo fare meglio e bisogna continuare a lavorare per far sì che questo accada. Crisetig mi ha dato risposte positive, volevo farlo giocare 90’ che era da tanto che non faceva e alla fine ha fatto una buona gara. Quando commetteva un errore provava subito a recuperare e questo è lo spirito giusto. Anche i subentrati sono stati protagonisti, l’ho sempre detto e questo per me è una grande soddisfazione. Hanno fatto tutti una grande prestazione con lo spirito giusto di dare il loro contributo anche a gara in corso".

"Ho 24 titolari e mi danno la possibilità di ruotare viste anche le partite ravvicinate che avremo queste due settimane Faedo credo che sia una dei migliori difensori di questa categoria, sia in una linea a 3 che in una linea a 4 è capace di fare grandi prestazioni. Molti dei nuovi devono ancora capire i movimenti sia in fase difensiva che offensiva ma sono molto contento di come si stiano applicando e di come stanno lavorando. Mi ha fatto molto piacere vedere il presidente. Gli ho detto di venire più spesso a vedere noi e un po’ meno la Champions, sono stato contento di vederlo. Le prestazioni possono essere positive anche vincendo 1-0. Poi ovviamente l’obiettivo nostro è vincere come oggi e far divertire la gente. Alla fine della partita il presidente ha fatto i complimenti a me e alla squadra, era soddisfatto. Siamo stati concreti rispetto all’ultima in casa dovevamo sprecato. Mancano ancora 10 partite e bisogna provare a vincerne il più possibile. Ci sono 30 punti a disposizione, io ne ho viste tante di situazioni che si sono capovolte nella mia carriera e spero possa succedere anche questa volta. Finchè la matematica non ci da per morti noi abbiamo il dovere di provarci”